Rispondi a: Poesia

Home Forum L’AGORA Poesia Rispondi a: Poesia

#106306
PRHOTEUS
PRHOTEUS
Partecipante

un ringraziamento a giusparsifal che ha aperto questo topic che ci da modo di conoscere più in profondo i sentimenti di ognuno di noi qui su A.G. grazie gius.

questa lo scritta per un'amico un mese fà, voglio condividerla con voi.

solo un giorno che non và!
( dedicato ad un’amico che non c’é più )
par Corbi Enrico, samedi 15 janvier 2011, 23:02

Ho' sajé, à vote tutto pare scuntato, pure a ciorte.
Ma fino a quante nun te care n'gullo nun arrive a capi.
Po, arape ll'uocchie e t'accuorge ccomme stanne é ccose
e accummience a pensà:
_ si forse avesse fatte chesto…
_ si forse me sarria cumpurtato accussi…
_ si forse nun avesse mai partute…
_ si forse starria ancore llà…
_ si forse… e tutt'o' riesto.
C'é stanno e mumente ca te siente futtute, ca tutte chello ca succede é colpa toja, allora vulisse fermà o tiemp, à chillo juorne cchiù bello che é state e te siente pronto a sfida pure a morte, ma quanne vire ca nun é possibile te nchiurre int'à te stesso e lasse passà tutt'e pensier.
E quann t'accuorge ca na parte e te nun c'é sta cchiù, sule allora t'ascite a stu suonne che t'ai purtate apprisse pe tutt'a vita e te siente e muri,
specialmente quanno ti rendi conto ca nun si capace de affruntà questa ennesima prova ca a vita accussi meschina e puttana te dà.
Stà vita, ca nun simme state capace e cuntrullà e che ci'à futtute do primme juorne,
stà vita, che…, che quando meno te lo aspetti se ne và.
Ho saccio, mo so’ parole inutili.
Sarà solo un giorno che non và!
Ma tengo voglia e me sfucà!.

______________________________

( traduzione )

solo un giorno che non và!

Lo sai, a volte tutto sembra scontato, anche la sorte.
Ma fin quando non ti cade adosso non lo comprendi.
Poi apri gli occhi e ti rendi conto di come stiano le cose e cominci a pensare:
– Se forse avessi fatto questo…
– Se forse mi sarei comportato cosi…
– Se forse non sarei mai partito…
– Se forse stessi ancora li…
– Se forse… e tutto il resto.
Ci sono momenti in cui ti senti fregato, che tutto cio che accade sia colpa tua ,
Allora vorresti fermare il tempo a quel giorno più bello che fù e sei pronto a sfidare anche la morte,
ma quando ti rendi conto che non é possibile ti chiudi in te stesso e lasci passare tutti i pensieri .
E quando ti accorgi che una parte di te non c’é più, solo allora ti svegli da questo sonno che ti sei portato dietro per tutta la vita e ti senti di morire,
specialemente quando ti rendi conto che non sei capace di affrontare quet’ennesima prova che la vita cosi meschina e puttana ti da, questa vita , che…,
che quando meno te lo aspetti se ne va.
Lo so adesso sono parole inutili.
Sarà solo un giorno che non và!
Ma ho voglia di sfogarmi!