Rispondi a: Hai mai pensato che….

Home Forum L’AGORA Hai mai pensato che…. Rispondi a: Hai mai pensato che….

#106665

io
Bloccato

[quote1219333055=mirach72]
Ecco cosa intendo:

!ASTEROIDE IN ROTTA DI COLLISIONE CON LA TERRA

Cari Amici..

La notizia che sto per darvi può essere preoccupante. Non buttatevi da una finestra e non vendete le vostre cose. Leggete questo articolo fino alla fine prima di trarre qualsiasi conclusione.

Questa informazione proviene dagli Zeta e da altri Star Visitor che hanno visto cosa accadrà molto presto sulla Terra. Queste notizie sono state trasmesse ad una Nativa Americana mia amica nel corso di uno speciale incontro ravvicinato. Ho aiutato questa Nativa Americana a ricordare ogni dettaglio della trasmissione tramite la regressione ipnotica. L'accuratezza dei dettagli mi è stata successivamente confermata dalle Star Nations. Inoltre altri tre Star Seeds hanno ricevuto la stessa visione futura.

Non esiste un modo più delicato per raccontare questa visione quindi mi limiterò a descriverla.

C'è un asteroide in rotta di collisione con la Terra. Questo asteroide misura 8/10 miglia di lunghezza e 6/10 miglia di larghezza (1,4 km di lunghezza per 1 km di larghezza).

In base alla sua attuale traiettoria dovrebbe cadere nel Nord Atlantico quest'anno alle 2:30-3:00 pm. EDT circa del 15 Novembre 2008.

La localizzazione del punto d'impatto è nell'oceano a 36 gradi di Latitudine Nord e 65 gradi di Longitudine Ovest, (circa 100 chilometri a nord di Bermuda e 750 miglia a est di Capo Hatteras, North Carolina, [sulla costa sud-est degli Stati Uniti].)

Quando l'asteroide entrerà nell'atmosfera terrestre, sarà visto come un grande bolide verde brillante. L'attrito con l'atmosfera creerà un enorme bagliore rosso-arancio scuro nel cielo che sarà visibile in tutta la parte orientale dell'America del Nord, tale che a mille miglia di distanza dalla zona d'urto, un bagliore rossastro illuminerà anche l'orizzonte di Toronto, in Canada. Il bagliore sarà visibile da Halifax, Nova Scotia, Boston, Washington, DC, Miami, Cuba, Porto Rico e Venezuela.

Quando questo bolide cadrà nell'oceano, si creerà una tale onda di pressione verso il basso da causare un forte terremoto avvertito da terra. Gli Star Visitors hanno detto alla mia amica che le persone più vicino alla zona d'urto saranno al sicuro solo a 15 o più piedi sottoterra (in un luogo impermeabile).

Vi sarà un conseguente tsunami di proporzioni bibliche

Un modello comparativo sviluppato da due geologi alla BBC, al fine di misurare gli effetti di una eruzione vulcanica all'Isola di La Palma nelle Isole Canarie ed il conseguente terremoto ha previsto che il fianco occidentale instabile del vulcano sarebbe caduto in mare, creando un'ondata alta mezzo-miglio (900 metri) nelle isole Canarie, tale ondata si sarebbe irradiata fuori attraverso l'Atlantico e avrebbe inondato il litorale orientale del Nord America compresa l'America, i Caraibi e le coste settentrionali del Sud America dopo circa sei – otto ore. I geologi hanno stimato che lo tsunami, una volta raggiunte le coste nordamericane e latino-americane, avrebbe potuto avere onde alte 300 piedi (90 metri) o anche di più provocando enormi devastazioni lungo le coste. Il modello prevede inoltre che lo tsunami potrebbe arrivare fino a 15 miglia (25 km) all'interno delle coste – a seconda della topografia.

Ma l'asteroide che arriverà il 15 novembre ha un punto d'impatto che è di 2000 miglia più vicino alle coste nordamericane rispetto alle isole Canarie. Quindi il conseguente tsunami avrebbe onde molto più alte di 300 piedi nelle coste di Stati Uniti – Canada – Caraibi. Ciò significa che onde molto più alte di 300 piedi di altezza investirebbero le sponde di Halifax, NS, Boston, New York; Chesapeake Bay (Washington, DC); Norfolk, VA; Charleston, SC; Savannah, GA, Jacksonville, FL; Miami, FL; Cuba, Repubblica Dominicana / Haiti, Puerto Rico, e Caracas, Venezuela. E potrebbe arrivare anche all'interno delle coste per più di 15 miglia. Inoltre sono probabilmente a rischio anche le coste Atlantiche dell'Europa e dell'Africa.

Da notare che 35 milioni di anni fa un altro asteroide, due volte più grande, è caduto nella costa degli Stati Uniti vicino a Norfolk, in Virginia ed ha creato un cratere largo 39 miglia e profondo 2/3 di un miglio.

L'impatto dell'asteroide del 15 novembre provocherebbe un'onda di pressione estremamente potente verso il basso tale da precipitare un'eruzione di un grande vulcano sui fondali marini che crescerebbero fino a quasi la superficie dell'oceano, causando difficili condizioni meteorologiche e di navigazione oceanica.

Le forze armate degli Stati Uniti sono già a conoscenza di questa minaccia

Alcuni all'interno delle forze armate degli Stati Uniti sono già a conoscenza di questa minaccia. Il mio visualizzatore a distanza ha visto che i militari degli Stati Uniti controllati dalla Cabala avrebbero preparato un enorme sommergibile che dovrebbe rompere il ghiaccio artico per lanciare missili a lunga gittata nello spazio nel tentativo di spezzare questo asteroide. Ma i loro sforzi non saranno precisi e peggioreranno le cose spezzando il grande asteroide in gigantesche parti che minacciano una parte ancora più grande della Terra. La Cabala deliberatamente utilizzerà testate convenzionali, piuttosto che quelli nucleari, al fine di assicurarsi che l'asteroide raggiungerà la Terra in pezzi, perché la sua superficie è fatta di un elemento molto duro sconosciuto sulla Terra e la Cabala vuole raccogliere tale elemento per fabbricare armi invincibili. Mentre i missili nucleari potrebbero eliminare la minaccia asteroide, la Cabala è più interessata alla superiorità delle armi che si potrebbero fabbricare con il minerale dell'asteroide di quante persone potrebbero morire per i pezzi dell'asteroide.

Come mi è stata presentata questa immagine cupa ho capito che la situazione non poteva essere risolta dagli esseri umani nel poco tempo a disposizione. Ho quindi presentato una richiesta formale al Consiglio delle Star Nations (come Consigliere della Terra) di intervenire per deviare questo asteroide dalla sua traiettoria d' impatto.
La richiesta è stata approvata dalle Star Nations a condizione che gli Esseri Umani siano comunque coinvolti nel progetto per deviare questo asteroide.

E così è stato deciso che gli Esseri Umani avrebbero dovuto impegnarsi in un progetto psichico comune per utilizzare le capacità collettive telecinetiche da impiegare insieme per deviare questo asteroide dalla sua traiettoria di collisione con la Terra. E le Star Nations si uniranno a noi utilizzando sia i loro poteri telecinetici, sia le loro tecnologie avanzate necessarie per deviare questo asteroide in sicurezza lontano dalla Terra.

Tutti coloro che leggono questo articolo, pertanto, sono invitati a partecipare ad una prossima speciale Esercitazione Psichica il 15 Novembre, tempo TBA, molto probabilmente intorno all'1:30 pm, PST, (4:30 pm, EST), per unirsi in un'esercitazione dei poteri telecinetici per deviare questo asteroide a distanza di sicurezza dalla Terra prima che entri nella nostra atmosfera.

Restate in contatto attraverso il mio sito web o la mia e-mail list per gli aggiornamenti e per ulteriori dettagli su questo importante progetto mentre ci avviciniamo al 15 novembre.
Attraverso questo esperimento congiunto noi stiamo entrando ancora più profondamente in una collaborazione Esseri Umani – Nazioni Stellari per contribuire a fare in modo che l'Umanità raggiunga il punto in cui saremo abbastanza avanzati da essere ammessi nella cittadinanza cosmica come il più nuovo pianeta abitato per la realizzazione di un avanzato stato di civiltà.

Grazie. …nella luce

Richard Boylan, Ph.D.”
[/quote1219333055]

Io sono stato chiaro ed ho detto di non aver visto nulla in arrivo…almeno per ora…