Rispondi a: Teodorani tra verità e spericolate affermazioni…

Home Forum L’AGORA Teodorani tra verità e spericolate affermazioni… Rispondi a: Teodorani tra verità e spericolate affermazioni…

#107128
Richard
Richard
Amministratore del forum

no tranquillo, non so se hai letto tutto, Andrea forse non ci ha fatto caso..sta collaborando con Teodorani, uno dei pochi in Italia a parlare di parapsicologia in modo scientifico e di Tesla ecc..

http://www.automiribelli.org/2008/08/caccia-alle-streghe/

come vedi sembra interessarsi anche al disclosure project
http://www.automiribelli.org/2008/08/solo-esperienze-aliene/

non vedo dove si sbeffeggi altrogiornale

Andrea combatte le scie chimiche, tempo fa mise un video in merito,forse ti stai sbagliando o gli è sfuggito qualcosa.

Teodorani non so pero se ancora accetti il fenomeno ufo come presenza ET reale, penso che li associ ancora a fenomeni atmosferici e basta, anche se si è aperto all'argomento,figurati che stava nel CICAP, è Astrofisico.

Dovresti ascoltare tutta questa intervista

[youtube=425,344]-1IL9l6Z8rA
————–
Il nostro ego occidentale ci ha privato della conoscenza gia sviluppata nei paesi dell'Est come il cosmismo Russo , l'etere e i domini del vuoto in cui si parla di fonti di energia intelligente (sfere di luce , ebani.. a quanto posso capire credo che forse indirettamente si riferiscano anche a questi)

http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.3150

——————
Tutte le qualità di questa classe di fenomeni richiedono lo sviluppo di nuove branche della fisica moderna, in particolare la creazione di un “modello di vacuum fisico non-omogeneo”. (67). Un avanzamento delle scienze in questa direzione ci permetterebbe di rivelare la vera natura di questi oggetti, che agiscono apparentemente e latentemente, sul nostro ambiente geologico, geofisico e biosferico e sulla vita umana. (68)

Comunque, dobbiamo prendere in considerazione tutti i nuovi processi sviluppati e gli stati del nostro ambiente geologico e geofisico. Questi processi, per la maggior parte, si manifestano in qualità difficili da registrare e osservare, dello scheletro elettromagnetico della Terra. Questi dati inoltre riguardano gli aspetti geofisici e climatici delle interazioni Sole-Terra e planetarie-terrestri.

Questo è specialmente vero per Giove che è magneticamente coniugato col nostro pianeta. La totalità di questi processi di trasformazione planetaria si sviluppano precipitosamente, in modo onnipresente e vario. E' critico che i politici vengano informati e preparati per capire queste relazioni globali tra la totalità delle attività naturali e antropogeniche e le loro fondamentali cause ed effetti. (69).

E' necessario dare inizio ad uno studio scientifico che delinei i problemi associati ai correnti processi di trasformazione della Terra e gli effetti che avranno sulle dinamiche demografiche globali. (70). Il chiaro innalzamento delle nostre forze tecnogeniche distruttive su scala planetaria e cosmica, ha ora messo in questione la futura sopravvivenza della nostra civilizzazione tecnocratica (33,7). Inoltre, il principio della supremazia della Natura (72) sulle attività e risultati tecnogenici e psicogenici di questa umanità, diviene sempre più evidente.

Tali disturbi cusano e creano processi di trasferimento di materia ed energia tra il medium eterico e il nostro mondo tridimensionale. La moltitudine di tale fenomeno, ricco nella sua qualità e varietà, sta già crescendo rapidamente. Centinaia di migliaia di queste formazioni naturali auto-luminose, stanno esercitando una crescente influenza sui campi geofisici della Terra e della biosfera. Suggeriamo che la presenza di queste formazioni sia il precedente principale della trasformazione della Terra, una Terra che diviene sempre più soggetta ai processi fisici di transizione che esistono nella terra di confine tra il vacuum fisico e il nostro mondo materiale.

Tutto questo mette l'umanità e ognuno di noi, difronte ad un problema difficile e topico, la creazione di un avanzamento rivoluzionario nella conoscenza, che richiederà una trasformazione del nostro pensiero e una comprensione di questo fenomeno mai visto prima che ora si presenta nel nostro mondo. Non esiste altro percorso verso il futuro, che una profonda e interna percezione e conoscenza degli eventi in corso ora nell'ambiente naturale intorno a noi. Solo tramite questa comprensione l'umanità conseguirà l'equilibrio col rinnovato flusso degli Stati PianetoFisici e i Processi.

———
Questo documento rilasciato nel 92 mi sa che per la prima volta lo abbiamo pubblicato noi in italiano, le cose vengono studiate , ma non viene fatta informazione.
Leggetevi questo cavolo di documento per favore 😀 , tratto da fonti NASA e fonti russe..

———
Teodorani si è aperto ai fenomeni ESP, ma in quanto a UFO/ET parla di fenomeni luminosi non ancora studiati, invece lo sono ..e non sono solo fenomeni luminosi,almeno secondo me.
Scienziati russi che stanno in zone particolari come la Siberia,come vedete studiano queste cose da molto prima, anche la parapsicologia.