Rispondi a: 2012 e dintorni

Home Forum MISTERI 2012 e dintorni Rispondi a: 2012 e dintorni

#10715
Richard
Richard
Amministratore del forum

—–
D- Ho del karma da qualche esistenza precedente che dovrebbe essere superato ?
R- Sarebbe bene che il karma fosse compreso, e come deve essere affrontato. Perché, nei diversi modi di pensare—che siano considerati filosofia o religione o dal punto di vista scientifico di causa e effetto—il karma è tutto questo e di più. Può essere piuttosto paragonato ad un alimento, sia pesce o pane, assunto nel sistema; viene assimilato dagli organi della digestione, e quindi quegli elementi che vengono raccolti dallo stesso vengono tramutati nelle forze che scorrono attraverso il corpo, dando forza e vitalità ad un oggetto animato, o essere, o corpo. Così, nelle esperienze di un’anima, in un corpo, in un’esperienza sulla terra. I suoi pensieri assicurano ciò di cui l’anima si ciba, come le attività che vengono portate avanti dal pensiero del momento determinano la capacità di trattenere o mantenere la forza attiva o il principio attivo del pensiero attraverso l’esperienza. Poi l’anima che rientra in un corpo in un ambiente diverso assicura che venga speso ciò che ha fatto attraverso l’esperienza nel soggiorno in una forma che viene chiamata in alcune religioni il destino dell’anima, in un’altra filosofia ‘ciò che è stato costruito deve essere affrontato in un modo o nell’altro’, o nel modo più scientifico che una certa causa produce un certo effetto. Perciò vediamo che il karma è tutto questo e di più. Che cosa di più ? Da quando lo spirito e l’anima sono entrati nella materia vi è stato una via di redenzione per l’anima, per instaurare un legame e un rapporto personale con il Creatore, attraverso l’amore per il Creatore che è nella sua esperienza. Perciò anche questo deve essere preso in considerazione; che karma può significare lo sviluppo per il sé—e deve essere affrontato in quella maniera; o può significare ciò su cui hanno agito le influenze purificatrici della maniera attraverso la quale l’anima, l’anima-mente o la mente-anima viene purificata, o deve essere purificata o si purifica da sé, e perciò questi cambiamenti avvengono—e alcune persone lo chiamano “la Dea della Fortuna” o “Il corpo è nato sotto una buona stella”. E’ ciò che la mente-anima ha fatto con la fonte della redenzione dell’anima ! Oppure può essere anche quello di causa e effetto, come in riferimento all’anima, alla mente, allo spirito e al corpo. 440-5
http://www.edgarcayce.it/media/karmaespiazione.htm

———
http://www.marcocolumbro.com/wp-content/uploads/cicli_cosmici_reincarnazione.pdf