Rispondi a: LA MIA PARTE INTOLLERANTE

Home Forum L’AGORA LA MIA PARTE INTOLLERANTE Rispondi a: LA MIA PARTE INTOLLERANTE

#107206

windrunner
Partecipante

oddio, proprio una benedizione mi sembra francamente una forzatura…
l'umano esula un po' dal regno animale in quanto non reagisce solo agli stimoli, ma è in grado di crearne, di intenzionare…
Rhonda Byrne, Eckhart Tolle e compagnia bella, esagerano.
non credi che dire grazie ad uno che ti da un cazzotto in faccia perchè ti da l'occasione di superare dei limiti, sia improponibile uuuu:

Capisco che posso sembrare un pazzo… ne sono consapevole… (non so chi siano Byrne e Tolle mi limito agli insegnamenti di Yogananda e qualche concetto Kabbalistico) ma spero sia chiaro che non voglio imporre la mia visione ma semplicemente portare a conoscenza che la penso così. 🙂

Se mi tirano un cazzotto in faccia? Chiedo perchè se senza motivo ma non mi scaglierei mai e poi mai contro l'altra persona. So dentro di me che quella è una prova che devo superare.
Devi sapere che io nelle altre persone vedo i miei difetti espressi in loro (riprendendo il concetto che noi proiettiamo all'esterno le nostre caratteristiche filtrare in questa dimensione). Inoltre come diceva Yogananda dobbiamo capire che Dio (la Luce, l'energia) è ovunque anche nelle persone che abbiamo davanti.

Non sono il primo e non sarò l'ultimo che dirà “Ama il tuo prossimo come te stesso”.
E' una frase piena di significato per me… e per te?

Ecco perchè considero queste delle benedizioni perchè capisco non solo che Dio è presente in ogni cosa ma sopratutto che sono occasioni per me per capire CHI SONO IO proiettato negli altri e quindi smussare la caratteristiche “negative” che mi sono portato fino in questa vita.

Pensa pure che sono totalmente rincretinito. Non importa… io sto bene con me stesso e con gli altri e questo per me conta tantissimo…

Nuovamente ti ringrazioe e ti saluto 🙂