Rispondi a: LA MIA PARTE INTOLLERANTE

Home Forum L’AGORÀ LA MIA PARTE INTOLLERANTE Rispondi a: LA MIA PARTE INTOLLERANTE

#107347

mudilas
Partecipante

[quote1220875243=altair]
[quote1220867491=mudilas]
se per senso intendi direzione, o significato, non direi proprio.
Altair, un modo fideistico è valido quanto un altro e magari ci azzecca, magari no…
Braden con la data di nascita, tu guardando gli occhi, io col tatto ecc.
[/quote1220867491]

Mudilas si sta parlando della prima impressione che si può avere di una persona che non si conosce, il tatto non c'entra nulla visto che ci vediamo tutti e due.

Il tatto e l'udito sono le risorse dei non vedenti in questo caso.

La prima impressione degli altri, per tutti, passa attraverso lo sguardo e la vista, l'incrocio degli sguardi innanzi tutto, l'osservazione dei gesti e delle movenze poi, l'ascolto del tono della voce appena si stabilisce un contatto verbale, e per ultimo il contenuto delle parole.

Questi sono i passaggi e fare il cacasenno su una questione scontata serve solo a dimostrare uno spirito polemico, lo devo ammettere, superiore al mio.

Gli unici che forse vanno oltre questi passaggi sono i cosiddetti sensitivi, persone eccezionali che attingono a risorse superiori che sono alla portata di pochi.

[/quote1220875243]
chi ha criticato il metro di valutazione “discutibile” di Braden opponendo il proprio come giusto?
e io scemo che ti credo e ti chiedo come funziona, il tuo di metodo.
forse hai ragione, la prima impressione è quella giusta!