Rispondi a: 2012 e dintorni

Home Forum MISTERI 2012 e dintorni Rispondi a: 2012 e dintorni

#10754
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1311262389=Erre Esse]
Poi una cosa mi è venuta in mente adesso, quel testo – anche se parla di cicli – è comunque basato sul concetto di tempo lineare, e l'autore non ha pensato alla possibilità della contrazioni di millenni interi in pochi anni o addirittura mesi.
Nell'ultimo secolo abbiamo toccato con mano questo. Se si fosse chiesto a uno del 1912 quando le persone si sarebbero viste istantaneamente da un lato all'altro del mondo, o quando sarebbero andate nello spazio, o quando avrebbero comunicato in tempo reale con tutto il globo, ti avrebbe risposto: “Eh…tra migliaia di anni!”, e invece è successo tutto dopo pochi decenni! E se noi pensiamo che questa accelerazione non accenna a diminuire d'intensità ma, anzi, aumenta…

[/quote1311262389]
esatto
aumenta, “implode”, si espande e rallenta…

un tentativo di interpretazione è qua
http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_supplemento.htm

Wilcock ha preso in considerazione non poco materiale
da 250 a 500 libri….lo spiega nella sua intervista col p.camelot
e su queste fonti ha costruito anche il film che dovrebbe uscire se ci salta fuori tra un problema e l'altro..