Rispondi a: Video vari, curiosità ed altro…

Home Forum L’AGORA Video vari, curiosità ed altro… Rispondi a: Video vari, curiosità ed altro…

#109218
farfalla5
farfalla5
Partecipante

[quote1298743242=prixi]
Scienza, Le pecore non sono stupide, prendono decisioni autonome

[/quote1298743242]

Mollusco, ma intelligente
Anche il polpo usa gli strumenti

Polpi dei mari tropicali raccolgono i gusci spezzati di noci di cocco gettati in mare per servirsene al bisogno come scudi difensivi contro i predatori

L'uso di strumenti, considerato caratteristica di una capacità cognitiva di alto livello, era un tempo ritenuto esclusivo della specie umana, ma poi si è scoperto che anche altri primati prima e quindi altri mammiferi e anche uccelli condividevano in parte questa capacità. Finora tuttavia non erano mai stati raccolti dati che indicassero l'uso di strumenti fra gli invertebrati.

Presunti esempi di uso di strumenti fra gli invertebrati, come la raccolta e il trasporto di foglie in alcune formiche, sono considerati come qualcosa di differente dall'uso degli strumenti negli animali superiori in quanto si verificano solamente in risposta a stimoli molto specifici.

Ora, come viene illustrato in un articolo sulla rivista “Curent Biology”, un gruppo di ricercatori diretti da Julian K. Finn del Museum Victoria a Melbourne, in Australia, ha osservato questo comportamento in alcuni polpi della specie Amphioctopus marginatus in prossimità delle coste delle isole di Sulawesi e di Bali.

Nel corso di 500 ore di osservazione subacquea Finn e colleghi hanno potuto filmare (video 1, video 2) una ventina di polipi che raccoglievano le metà dei gusci di noci di cocco buttate a mare dagli indigeni. A volte questi gusci sono stati anche disseppelliti dalla sabbia del fondale che li ricopriva parzialmente. I gusci successivamente venivano trasportati – uno o più alla volta – e raccolti altrove, un'operazione impegnativa per il polpo sia dal punti di vista energetico che da quello del rischio di essere attaccati da predatori. Successivamente i ricercatori hanno osservato che i mezzi gusci venivano utilizzati dai polpi, al bisogno, come scudo protettivo da altri predatori.

I polpi erano già noti per la capacità di raccogliere e accumulare pietre all'imbocco del loro rifugio se erano attaccati, ma proprio il trasporto e l'uso dilazionato e al bisogno dei gusci permette secondo i ricercatori di attribuire a questi animali la capacità di utilizzare gli strumenti in senso proprio. (gg)
http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/articolo/1341368


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.