Rispondi a: Il libro perduto di Nostradamus

Home Forum MISTERI Il libro perduto di Nostradamus Rispondi a: Il libro perduto di Nostradamus

#10963

Duma
Partecipante

[quote1270071556=zret]
Duma, la concezione malanghiana è, per così dire, evolutiva, ossia Anima acquisisce Coscienza con le esperienze, ma se Dio è perfetto che bisogno ha di evolvere nel tempo-spazio?[/quote1270071556]

Parafraso la tua domanda citando una frase della tua firma che calza a pennello: “Perché l'universo si dà la pena di esistere?” (S.Hawking)
Non possiedo la conoscenza delle motivazioni divine, e ci mancherebbe altro, visto che, per essere precisa, concepisco il “Vero Dio” come qualcosa di totalmente inconoscibile e indefinibile, e non voglio addentrarmi in questa disputa. Ma un'idea personale ce l'ho: ho il sospetto che l'illimitato si sia fatto limite per Amore.

Inoltre tale visione stride con il pensiero tradzionale che concepisce una progressiva involuzione dell'universo, benché in modo ciclico.

Quale pensiero tradizionale? Mi sembri un po' pessimista ^^; personalmente credo in un'alternanza: “evoluzione/involuzione”, inspirazione/espirazione.

Livello di consapevolezza di Anima-Dio è una contraddizioni in termini, a mio parere

Sapevo di suscitare questo interrogativo, che è lecito e logico. L'Anima degli addotti appare indifferente, registra e basta, ma è importante sottolineare che solo il 5% degli animici viene rapito: il restante 95% non si fa fregare. So che appare assurdo: sembra esistere una differenza “qualitativa”, quindi, forse a livello di “connessione” (questa è un'ipotesi).
Comunque, Anima non è Dio: è uno dei pochi aspetti della sua natura che sento di poter affermare. Anch'io ho molti interrogativi in proposito.

[quote1270072426=Richard]
prima di tutto mi viene proprio difficile se non impossibile pensare che solo noi esseri umani sulla Terra abbiamo un'Anima[/quote1270072426]

Chi ha detto questo? Non Malanga: secondo i suoi studi, “Uomo” è qualunque entità che possiede un corpo, una mente, un'anima e uno spirito, e tali esseri sono presenti in tutta la creazione.

Ometto il resto per non urtare ulteriormente nessuno o risultare tediosa: i dati delle ricerche di Malanga, per chi vuole approfondire, sono ampliamente reperibili in rete. ^_^

[quote1270073028=traghettatore]
Però,
chi sono gli Alieni ?,
come si diviene … alieni ?
è corretto raggruppare tutte le entità non umane che a vario titolo vengono in contatto con noi, sotto la stessa definizione di Alieni?
Sappiamo quali sono queste entità ?
Chi saranno i prossimi Alieni, cioè, chi stà studiando da alieno in questo momento ?
[/quote1270073028]

Straquoto: provo sempre un certo fastidio per la necessità di usare la parola “alieno”, e penso di comprendere (e condividere) il tuo punto di vista. :ok!: