Rispondi a: crollo in vista

Home Forum L’AGORÀ crollo in vista Rispondi a: crollo in vista

#110378
brig.zero
brig.zero
Partecipante

Verrà un tempo che fede e ragione si daranno la mano.
Ogni causa ha scritto in sé l’effetto, per questo l’uomo, dopo il trapasso, rivedendo la vita
passata, prevede la futura nelle sue maggiori caratteristiche.
Così noi, esaminando il mondo quale è oggi, prevediamo il futuro, infallibilmente.
L’uomo non ha mai saputo trovare l’equilibrio intimo, giudicare con discernimento, trovare
l’armonia dei contrari. E’ fazioso per natura; ciò vuol dire non comprendere la legge di equilibrio e lasciarsi trascinare da essa da un estremo all’altro, in un eterno conflitto: dall’esaltazione della vita umana dei pagani, al suo annullamento,proprio dei Cristiani; dall’esaltazione della fede nei secoli passati, alla esaltazione della ragione, e così via.
Il dissidio che esiste tra fede e ragione, per dire di estremi, dipende più da un acceso misticismo mal compreso e da un troppo rigido positivismo, che da una divergenza vera e propria; ciò è chiaro, la Verità è unica, anche se presenta diverse facce. Così, se l’uomo riuscisse a svelare il simbolo delle Scritture Sacre, cioè seguisse l’insegnamento nella sua sostanza e non nella forma, se riuscisse a ragionare in modo equilibrato (questo implicitamente insegna S: Tommaso quando dice:“Una cosa non è giusta perché Dio la vuole, ma Dio la vuole perché è giusta”)allora non esisterebbe più questo dissidio.


https://www.facebook.com/brig.zero