Rispondi a: Il dietro le quinte del caso della settimana…

Home Forum MISTERI Il dietro le quinte del caso della settimana… Rispondi a: Il dietro le quinte del caso della settimana…

#11056
Richard
Richard
Amministratore del forum

steren sta ad ognuno interessarsene a modo suo e farsene una idea, ma non e' cosi indefinibile come dici secondo me
nel caso dell'11 settembre oltre alle vittime, io penserei che per questo avvenimento ben poco chiaro si trova la scusante per continuare una guerra infinita al presunto “terrorismo” con tantissime vittime innocenti e una crisi economica che ne fa altre, e' lecito porsi delle domande?
soprattutto ad esempio con domande come questa che guardacaso vengono lasciate nel silenzio?
https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.4592

Idem possiamo dire per l'argomento ufo
se cio che viene richiesto come obiettivo e' questo:
https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.257

“- La testimonianza e le evidenze, provano che questi veicoli sono stati tracciati sui radar in molte occasioni, sono atterrati o caduti a terra e sono stati recuperati e studiati in progetti specializzati e compartimentalizzati. Le tecnologie avanzate che sono state identificate nello studio di questi veicoli, una volta rivelate, rimpiazzeranno le forme di produzione energetica attuali e quelle di propulsione. Queste tecnologie permetteranno alla Terra di ottenere una civilizzazione sostenibile senza inquinamento, carenza di energia o riscaldamento globale. Queste tecnologie sono già pienamente operative. Sono state sviluppate entro progetti super-segreti e con accesso speciale non riconoscibile. In poche parole, la definitiva soluzione al problema energetico mondiale, all'inquinamento, alla povertà, si trova in progetti compartimentalizzati che necessitano di una rivelazione pianificata e di una importante legislazione.”

a parte gli ufo, il discorso e' quello della tecnologia soppressa

oltre a pericoli come questo:
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__signori_dello_spazio.php

(e alla possibilita' di conoscere grazie a tali informazioni, magari anche parte del nostro passato..)

e si hanno testimonianze come queste
https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.440
https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.598

anche se uno non ha mai visto un disco volante o simile, terrestre o meno, penso non sia inutile e sciocco cercare di capirci qualcosa, di discuterne e di fare qualcosa, di impegnare un pochino della propria coscienza in questa rcerca sbaglio?

Io ho avuto i miei avvistamenti e li ho raccontati, ma per altri possono essere stati errori di visione o valutazione, quindi inutile ripeterli, alla fine in questioni del genere uno deve vedere coi suoi occhi e potrebbe comunque pensare di aver visto altro..ma il punto e' che anche senza vedere, la propria coscienza potrebbe chiedersi “ma se fosse vero? Cosa comporterebbe? SArebbe importante e quanto?” (in generale, che si tratti di torri gemelle, di scie chimiche, di ufo, di inganni verso la societa' e l'umanita', ecc..)
Non e' per forza necessario vedere per porsi delle domande secondo me.
C'e' differenza tra porsi delle domande perche' le risposte potrebbero essere molto importanti per se' e per gli altri e attendere le prove e intanto fregarsene di tutto e tutti restando nel proprio cortile al momento apparentemente sicuro?
Ognuno sente dentro di se la spinta e fa quello che crede giusto, in generale, ufo o altro..