Rispondi a: Commenti al Forum – Da Ben Boux

Home Forum L’AGORA Commenti al Forum – Da Ben Boux Rispondi a: Commenti al Forum – Da Ben Boux

#111272
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1321105895=Richard]
[quote1298161409=farfalla5]
[quote1298148119=Richard]
Ben Boux ci segnala
http://www.lanuovaumanita.net/guardate_cosa_c_e_in_cielo.html
[/quote1298148119]
A parte due oggetti, Rich mi sapresti dire perchè Ra sconsigliava di leggere il libro Urantia?

[/quote1298161409]
B. IL LIBRO DI URANTIA
DOMANDA: Chi ha trasmesso il Libro di Urantia?
RA: Questo venne fornito da una serie di entità disincarnate dei vostri piani Terrestri, i
cosiddetti piani interni. Questo materiale non è stato approvato dal Concilio. ((B1,
S14, 141 – http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_14 )

——-
non significa che non devi leggerlo..
io però mi interesserei piuttosto di Kryon
[/quote1321105895]

Stavo facendo ricerche tra documenti scientifici
ti trovo una valutazione del contenuto del libro di Urantia 🙂
di cui ci ha scritto Ben http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3827

che ne sarà molto felice, grande conferma di validità
almeno per quanto riguarda il lato scientifico

Similarities Between the Dirac-Inspired Planck
Vacuum Theory and the Urantia-Book Papers’
Concept of the Vacuum State1
William C. Daywitt
National Institute for Standards and Technology (retired), Boulder, Colorado, USA
http://www.planckvacuum.com/pdf/ubc7-pip.pdf

There are one hundred ninety-six Papers that constitute the UB—its publication
being one of those historical events that brings forth an abundance of criticism
both positive and negative. Having studied the Papers for over forty years, the
present author’s opinion is decidedly positive. Nevertheless, the reader is not
asked to accept the author’s bias, only to consider the fundamental physics of the
topics examined. The reader unfamiliar with the book can become acquainted
therewith by visiting the website http://www.urantia.org. The twenty-one-hundredpage UB can also be downloaded at no cost from this website. The book was
first published in English in 1955 and has since been published in fourteen other
languages.
A number of the Papers discuss ideas that can be associated with the vacuum
state as it is viewed from the perspective of the PV theory. However, the validity
of these ideas is limited somewhat by the known physics significantly predating
circa 1955 when the book was first published and may thus be in need of revision..

Similarità tra il vuoto di Planck ispirato da Dirac e il libro di Urantia col suo concetto di Stato del Vuoto
William Daywitt
National Institute for Standards and Technology (retired), Boulder, Colorado, USA

Ci sono 196 documenti che costituiscono il libro di Urantia
la sua pubblicazione ha prodotto molte critiche positive e negative. Avendo studiato i documenti per oltre 40 anni l'autore ne ha opinione positiva.
Il lettore non deve accettare quanto scritto dall'autore, ma considerare la fisica fondamentale degli argomenti. Il lettore che non conosce il libro puo visitare il sito urantia.org
Le 2100 pagine del libro possono anche essere scaricate gratuitamente. La prima pubblicazione è del 1955 ed è stata diffusa in 14 lingue.
Diversi documenti discutono idee che possono essere associate con lo stato del vuoto e sono analizzate nella prosepttiva della toeria del vuoto fisico PV
La validita di queste idee è limitata in quanto precedente al 1955 e vanno revisionate..