Rispondi a: Buone Notizie

Home Forum L’AGORÀ Buone Notizie Rispondi a: Buone Notizie

#112190
farfalla5
farfalla5
Partecipante

I ragazzi, ma quante ne sanno?

In questo periodo le iniziative per sensibilizzare i ragazzi verso i temi dell’ambiente e dell’ecologia sono davvero tante. Molte provengono dal mondo dei media.

Una, particolarmente divertente, è stata lanciata da Cartoon One, società italiana che produce cartoni animati.
Si tratta di Red Caps, per l’appunto un nuovo cartone animato in cui i protagonisti sono 5 ragazzini (4 alieni dalle orecchie a punta e la pelle azzurra e un umano) con poteri speciali, il cui compito è aiutare Babbo Natale a recuperare i frammenti del cristallo che gli permette di girare il mondo la notte della vigilia e di portare i regali ai bambini.

Per farlo dovranno affrontare e risolvere una serie di problemi ambientali: dal disboscamento dell’Amazzonia all’abusivismo edilizio in Italia, alle scorie radioattive in Olanda.
Saranno affiancati da una renna con accento giamaicano e da uno scoiattolo parlante.
La serie – per ora 26 episodi – andrà in onda a partire dal 2009. Nel 2010 è previsto un adattamento per il cinema, in 3d.

Altra iniziativa di sensibilizzazione, questa volta “made in England”, è a cura dell’associazione ambientalista “We are what we do”, ossia “Siamo quello che facciamo”. Si tratta di un libro, scritto dai bambini per altri ragazzi, dal titolo “Teach your granny to text & other ways to change the world”, cioè “Insegna alla nonna a scrivere i messaggini, e altri modi per cambiare il mondo”, e al suo interno si possono trovare tanti piccoli suggerimenti per vivere le proprie giornate all’insegna dell’ecologia.

Lo scopo è portare le esperienze dei ragazzi a casa e discuterne con i “grandi” (con mamma e papà o anche con le maestre, a scuola) per diffondere i comportamenti sostenibili.

Tra gli ecoconsigli dei ragazzi: non cantare sotto la doccia, per risparmiare tempo e acqua. Far crescere in giardino qualcosa che poi si mangerà. O ancora non caricare il telefono per tutta la notte. Insomma, tanti piccoli suggerimenti per crescere come adulti un po’ più consapevoli.

Per info: http://www.wearewhatwedo.org

Chiara Boracchi


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.