Rispondi a: Buone Notizie

Home Forum L’AGORÀ Buone Notizie Rispondi a: Buone Notizie

#112422
brig.zero
brig.zero
Partecipante

CFR: Brzezinski e il Risveglio Collettivo

di P. J. Watson

Nel corso dell'ultimo discorso tenuto a Montreal per il Consiglio per le Relazioni Estere, Zbigniew Brzezinski, co-fondatore della Commissione Trilaterale e membro stabile del gruppo Bilderberg, ha ammesso che “un risveglio globale”, unitamente ad alcune lotte intestine alla élite, minacciano di far deragliare il processo di instaurazione di un unico governo mondiale.

Brzezinski ha spiegato come la leadership politica mondiale sia diventata “molto diversificata rispetto a tempi relativamente recenti,” prendendo atto della crescita della Cina come potenza geopolitica, e ribadendo che la leadership mondiale nel contesto del G20 è stata contraddistinta da una “assenza di unità interna, con molti dei membri impegnati in antagonismi bilaterali.”

In altre parole, le lotte intestine alla élite globale starebbero frustrando gli sforzi di portare avanti il progetto di un governo globale, progetto che sarebbe giunto sull'orlo del fallimento su quasi tutti i fronti.

Brzezinski ha poi accennato ad un altro fattore significativo, dal momento che “… per la prima volta nella storia dell'umanità il popolo sembra essersi politicamente risvegliato. Elemento molto rilevante.”

Guarda la clip in lingua inglese.

“Il mondo intero sembra essere diventato consapevole” – ha proseguito Brzezinski – “delle ingiustizie globali, le disuguaglianze, la mancanza di rispetto, lo sfruttamento. Questo elemento, in combinazione con le fratture in seno alla élite rende la situazione molto complicata per ogni grande potenza, tra cui gli stessi Stati Uniti, prima potenza mondiale.”

Nel corso della successiva conferenza stampa è stato chiesto a Brzezinski se ritenga necessario che un nuovo organismo sostituisca le Nazioni Unite nelle vesti di un “governo mondiale” de facto. La sua risposta è stata limpida: “Una tale organizzazione dovrebbe esistere assolutamente.”

L'ammissione da parte di Brzezinski secondo cui l'umanità starebbe subendo una sorta di risveglio politico collettivo non è un dato positivo per le élite.

Nel libro del 1970 Between Two Ages: America’s Role in the Technetronic Era, Brzezinski scrisse quanto segue:

“L'era tecnologica comporterà la progressiva instaurazione di una società più controllata. Una tale società sarà dominata da una élite di individui priva dei limiti imposti dai valori tradizionali. Presto sarà possibile esercitare una sorveglianza pressoché continua su tutti i cittadini, e sarà possibile disporre di file updatabili contenenti qualsiasi informazione sul singolo cittadino, comprese quelle più personali. File che saranno istantaneamente accessibili da parte delle autorità “.

La elite a cui fa riferimento Brzezinski include molti dei personaggi presenti al suo discorso in occasione della riunione del CFR. Il risveglio politico globale citato dal politico statunitense rappresenta probabilmente parte della resistenza che la società sta intentanto nei confronti delle misure di controllo, sottomissione e sorveglianza che le elite di cui sopra stanno tentando di imporre alla razza umana, in prospettiva di un futuro governo mondiale.

N.d.t. – personaggi come Brzezinski non fanno mai nulla senza un tornaconto. Qual'è l'obiettivo?

http://www.anticorpi.info/2010/05/cfr-brzezinski-e-il-risveglio.html


https://www.facebook.com/brig.zero