Rispondi a: L'arcano….

Home Forum L’AGORÀ L'arcano…. Rispondi a: L'arcano….

#113087

Omega
Partecipante

[quote1225806614=michele2007]
Ora che Paolo finalmente è andato via, rimetto il post iniziale e la domanda iniziale…più un'altra di particolare….

Ciao, il mio nome é Michele e sono un Essere. Un Essere Spirituale Immortale che vive dentro un corpo. Un anima praticamente. Ovviamente essendo un Anima non muoio ma è il mio corpo che muore, non io. Sono su questa Terra da milioni di anni e da milioni di vite perchè questa Terra come ti avranno già avvisato è una prigione per Anime. Premesso questo, dato che da qui non si esce e che la tua prossima vita la passerai qui, ora ti do un bella notizia.

La vita non è una sola, si vive una vita alla volta, ma non è una sola, quindi sii FELICE perchè rinascerai qui. Contento, vero?

Va beh, ma ora apriamo un bel mistero. Noi sappiamo che Gesù (IO) non era un povero deficiente. Sappiamo che non era ignorante. E sappiamo che non era un grullo. Perciò dato che a voi é stato fatto conoscere un Cristo che viveva in questo stato d'essere….

…ora ti chiedo. Ma il Gesù che vi hanno fatto conoscere, chi é?

Io 2000 anni fa non versavo in quelle condizioni a dir poco penose. Va bene che non ero un sapiente, ma neppure un grullo come quello in foto.

Quindi, chi è il Cristo che vi hanno fatto conoscere?

Chi è il Cristo che vi fanno venerare visto che IO sono nel pianeta?
[/quote1225806614]
. . . Gesù che ci ha presentato il Clero è un grullo, perché dicendo questo:

–>[color=#0066ff]1Corinzi 15[/color]

[color=#0000ff]”[/color] 12 Ora, se si predica che Cristo è risuscitato dai morti, come possono dire alcuni tra voi che non esiste risurrezione dei morti? 13 Se non esiste risurrezione dai morti, neanche Cristo è risuscitato! 14 Ma se Cristo non è risuscitato, allora è vana la nostra predicazione ed è vana anche la vostra fede. 15 Noi, poi, risultiamo falsi testimoni di Dio, perché contro Dio abbiamo testimoniato che egli ha risuscitato Cristo, mentre non lo ha risuscitato, se è vero che i morti non risorgono. 16 Se infatti i morti non risorgono, neanche Cristo è risorto; 17 ma se Cristo non è risorto, è vana la vostra fede e voi siete ancora nei vostri peccati. [color=#0000ff]”[/color]

<– ci fa intendere che con il fatto che Gesù sarebbe resuscitato dai Morti 2000 anni fa, l'Umanità (almeno coloro che si sono proclamati credenti, quindi miliardi di persone) sarebbero stati tutti indistintamente salvati dai loro "peccati" (Errori) e che quindi la loro semplice "fede" nel grullo suddetto li porterà senza alcun dubbio verso l'Eternità; questo è quello che predicano le chiese tra le righe della dottrina e dogma … Mentre, invece, la stragrande maggioranza dei cosiddetti "cristiani" dorme, non conoscendo il proprio Essere, di "salvezza eterna" poi non parliamo nemmeno. E' una grande menzogna del Clero il quale con una semplice frase ad effetto ha bloccato totalmente nella mente delle persone la vera Comprensione della Realtà, che non è la fede in qualcuno (uomo o Dio) ma riconoscere l'Essere che Io Sono e la comunicazione con il Padre, da una Coscienza (Spirito) libera ad un altra Coscienza (Spirito) libera. Il popolo cristiano ritiene che l'uomo è il solo corpo, o quello che loro intendono per "corpo" (compresa la mente convenzionale, o quello che loro intendono per la "mente"). Ci si identifica con quello che l'essere umano non è – affermando in fine "io sono questo corpo e questa mente, non c'è altro", di conseguenza partendo da una premessa sbagliata e da una ipotesi immaginata i cosiddetti cristiani si sono fatti guidare, per tutta la storia, dal loro corpo e dalla loro mente invece che dallo Spirito (o Coscienza Superiore) che essi non hanno mai né Conosciuto, né Compreso, né (ri)attivato, perché hanno dimenticato di Essere.

In Tessalonicesi però è scritto: [color=#0099ff]1Tessalonicesi 5[/color] –>

[color=#0000ff]”[/color] 23 Il Dio della pace vi santifichi fino alla perfezione, e tutto quello che è vostro, Spirito, Anima e Corpo, si conservi irreprensibile per la venuta del Signore nostro Gesù Cristo. 24 Colui che vi chiama è fedele e farà tutto questo! [color=#0000ff]”[/color]

Ora, nessun Dio e nemmeno un Gesù può santificare lo Spirito di un umano se l'umano non sa di essere Spirito. Non può donare Pace a qualcuno che vive nel solo Corpo. Purtroppo i cristiani mai o quasi mai hanno capito questo passaggio, dunque come se non ci fosse, in realtà è scritto molto chiaramente che l'uomo Terrestre è fatto anche e soprattutto di Spirito il quale dovrebbe essere riconosciuto e il quale dovrebbe Guidare il Corpo (tutto il nostro essere nel suo insieme). Se chiediamo in giro, ai cristiani, alla domanda se noi siamo Spirito alcuni risponderanno di no, altri di sì, ma non ne sono comunque Consapevoli perché altrimenti saprebbero che non è possibile Essere, e nello stesso tempo agire a favore degli Psaiko e contro se stessi, contro il Pianeta, contro l'Umanità, contro i bambini etc.. Ad esempio: Bush afferma di essere un cristiano ma tutto quello che fa è rivolto contro il proprio Essere (che non ha Conosciuto) e contro il Pianeta (che ugualmente non Conosce). Questa prova semplice e pratica dimostra come molti “dicono ma non fanno”, affermano di conoscersi ma non è vero. E' così ?