Rispondi a: Vivere e/o sopravvivere?

Home Forum L’AGORA Vivere e/o sopravvivere? Rispondi a: Vivere e/o sopravvivere?

#113251

windrunner
Partecipante

Ciao gius,
questa mattina ho provato a risponderti un po di volte ma sono sempre stato interrotto !!! 😉

QUOTO pienamente ciò che scrive iniziato!
Sento che le condizioni di vita che al giorno d'oggi esistono portano l'uomo a sopravvivere in questo mondo… e non a viverlo realmente.

Ma cosa significa viverlo? Per cosa siamo qui?

Il fine credo sia la liberazione… la liberazione da ciò che ci trattiene qui… e la si ottiene in quanto la vita ci presente delle situazioni che dobbiamo comprendere, maturare e quindi, infine, liberare da noi stessi…

Ora, perchè ti si presentano n situazioni diverse apparentemente ma che potrebbero avere tutte un comun denominatore anche nella risoluzione dello stesso? Perchè stai vivendo tante situazioni che sembrano in qualche modo “richiamare” la tua attenzione su un qualche aspetto della tua vita, forse quell'aspetto che da tanto attende di essere risolto?

In relazione a te, le mie, sono solo supposizioni legate ad un po di intuizione ma credo sia una cosa non poi così fuori dall norma. Il fatto è che queste situazioni, in genere, accadono dilazionate negli anni… ossia ho un problema X che non riesco a risolvere, magari, o che mi provoca determinati sentimenti… poi il tempo passa come passa il problema X ed ecco presentarsi il problema Y e così via… la cosa curiosa è che a te se ne presentano più contemporaneamente… forse proprio come un “richiamo” più forte 😉

Spero di averti dato un aspetto diverso sulla visione di queste “situazioni” che ti accadono… se ora ti stai chiedendo come, eventualmente, superare determinate situazioni potresti provarci con EFT… in questo caso potrebbe anche essere interessante constatare come “aggiustando” il problema X che ha sensazioni similari a quello Y e Z questi ultimi due verrebbero automaticamente a sistemarsi…

Mi sa che ho scritto un po contorto ma spero di aver reso l'idea !!!

Ciao ! 🙂