Rispondi a: Obama si Obama no

Home Forum L’AGORA Obama si Obama no Rispondi a: Obama si Obama no

#113741

deg
Partecipante

Calda calda, appena sfornata:

Il giornalista Alex Jones è animatore di show radiofonici come “The endgame” (2007) o “9/11: The Road to Tyranny” (2002).

Egli è conosciuto in particolare per il suo punto di vista critico riguardo a l’attacco dell’11 settembre 2001, il suo esposto sul Bohernian Grove e le sue regolari informazioni sul Nuovo Ordine Mondiale http://fr.wikipedia.org/wiki/Alex_Jones.

Da gennaio scorso sta già preparando un nuovo documentario ultra polemico che andrà in onda a partire del 15 marzo 2009; “The Obama deception” .

Il testo del lancio del documentario da un’idea del livello dell’offensiva:
“Alex Jones punta a distruggere il mito secondo il quale Obama dedicherebbe i suoi sforzi per servire al meglio gli interessi del popolo americano”.

“Il fenomeno Obama è una froda, accuratamente elaborata dai sostenitori del Nuovo Ordine Mondiale. La sua immagine di salvatore è stata confezionata ad arte per imbrogliare il popolo, in modo che accetti di essere ridotto alla schiavitù su grande scala.

Abbiamo raggiunto un punto critico nella realizzazione del NWO. Non riguarda particolarmente la Destra o la Sinistra: si tratta di stabilire un Governo Mondiale. Il cartel mondiale delle banche progetta di depredare il popolo americano e di ridurre in schiavitù al servizio della Grande Piantagione.

Per chi lavora Obama, quali sono le sue menzogne, e qual è la vera natura del suo programma?
Nel film è spiegato in particolare:

– Come Obama porta avanti il processo di trasformazione dell’America, per imporle un regime come quello della Germania nazista. Ciò suppone l’instaurazione di un arruolamento obbligatorio nel Servizio Nazionale, spronare alla delazione, spionaggio delle comunicazioni, abolizione del Secondo Emendamento, apertura dei campi d’internamento della FEMA e instaurazione della Legge Marziale.

– Coloro i quali manipolano Obama annunciano già apertamente la creazione di una nuova Banca Mondiale che controllerà tutte le nazioni del mondo grazie alla tassa-carbone e il ricorso alle forze armate.

– L’internazionale delle banche ha orchestrato e pianificato il crollo generale finanziario per instaurare un Governo Mondiale.

– Obama ha come obiettivo di depredare le classi medie, sopprimere le pensioni e imporre il suo controllo sugli Stati dell’America, in modo che la popolazione sia totalmente dipendente dal Governo Centrale.

– Le Elite utilizzano Obama per addormentare il pubblico, allo scopo di realizzare l’Unione Nord America a sorpresa, iniziare una nuova Guerra Fredda, e proseguire don l’occupazione dell’Iraq e dell’Afghanistan.

– L’informazione presentata in questo film è vitale per il futuro della Repubblica e la difesa delle libertà dovunque nel mondo. Il presidente Barck Obama è soltanto uno strumento in un piano concertato. Se non ne prendiamo coscienza l’umanità resterà sotto il giogo dei maestri del Nuovo Ordine Mondiale” http://infowars-shop.stores.yahoo.net/obdedvd.html

Fonte in francese http://ovnis-usa.com/

[youtube=500,405|border]KrpRocaEfQE