Rispondi a: Obama si Obama no

Home Forum L’AGORA Obama si Obama no Rispondi a: Obama si Obama no

#113766

Massi
Partecipante

[quote1237132606=xxo]
[quote1237132207=Richard]
datemi una vostra ipotesi, una vostra soluzione possibile per il futuro…
[/quote1237132207]
Rich,
per me è quella che stiamo percorrendo.

Sono molto fiducioso, nello specifico.
L'essere umano si è rotto del sistema e abbastanza velocemente stà distaccandosi dai vecchi concetti, sistemi.
Politica e religioni in primis.

Questo porta ad un avvicinamento dei popoli a prescindere dai regimi, al volere il bene prossimo invece dell'opposto.
Uniamo una voglia interna di comprensione, una volontà di sapere tutto il nascosto, la ricerca, le prove personali, le teorie.

La crisi attuale quindi si ripercuoterà su quelle stesse persone che l'hanno architettata, noi, i popoli, trarremo da questa amore reciproco, un dono quindi.

Trattandosi di energie il sistema delle leggi universali non tarderà a rispondere, succederanno cose delle quali noi non saremo al corrente,ma che permetteranno l'eliminazione dei regimi.
Energie che modificano dettate della nostra consapevolezza.

Le dimensioni si sapriranno e…. sarà una meraviglia!

[/quote1237132606]

Xxo bisogna fare attenzione perchè voglio installare un nuovo credo nella popolazione.E' quell oche vedo sta avvenendo oggi sotto i miei occhi increduli.

E' più pericoloso convincere un 'anima ad adorare qualcosa e rinnegare un creatore unico che non chiuderla in gabbia.

Siamo sicuri poi che unendoci sotto un unica bandiera gli uomini si ameranno di più?

Dal sito di Blondet:

Per quanto riguarda le religioni, il piano massonico prevede di eradicare ogni religione “positiva” attraverso alcune tappe. La prima è di mescolare i culti (vedi moschee in Europa e destabilizzazione dei paesi integralisti islamici) per costruire poi un (simulacro di) sincretismo.
TUTTE LE RELIGIONI, NESSUNA RELIGIONE.
La seconda tappa è la derisione, la maledizione (“dire male”, es. Codice da Vinci) della Chiesa, l’alienazione dei sacro dalla “società civile”.
Che fine per la cristianità dunque?
Guardativi intorno, essa sta crollando dall’interno a causa del discredito, vescovi gay, preti pedofili, chiese vuote e la religione insegnata nelle scuole come vacuo riferimento a tutte le confessioni.
Questo oscurerà col tempo la credibilità delle vere fedi perché la gente non distinguerà in tanta disinformazione religiosa in cui, deliberatamente, vengono inseriti falsi profeti (Scientology, il culto degli Jedi da Guere Stellari!).
Infine, instaurare la LORO RELIGIONE cioè quella del loro dio, Lucifero, l’Anticristo, il Signore delle Tenebre.
Così i satanisti potranno farsi un Nome e uscire allo scoperto nella loro devozione malvagia, nella loro putrida adesione al “male assoluto”.

Sembra di capire che sulle nostre teste, sia in corso un’eterea silenziosa battaglia tra demoni. Tra un gruppetto di banchieri “ribelli” e il formidabile Vertice della Piramide, questo disposto a perorare ogni follia per fare precipitare il mondo nell’abisso del conflitto terminale.