Rispondi a: stanno sdoganando il NUOVO ORDINE MONDIALE ?

Home Forum L’AGORA stanno sdoganando il NUOVO ORDINE MONDIALE ? Rispondi a: stanno sdoganando il NUOVO ORDINE MONDIALE ?

#114556
Richard
Richard
Amministratore del forum

Quoto tutto quello che hai detto. Le scie chimiche sicuramente esistono e bisogna denunciarle. HAARP spara onde che non sono salutari per gli esseri viventi e lo scudo magnetico che ci protegge, ma da qui a dire che crea flare solari ce ne passa! Quelle antenne sono dei microbi in confronto alla grandezza e potenza del Sole! Bisogna sempre mantenere una certa logica quando si affermano certe cose, altrimenti invece di informare correttamente finisci per passare per il paranoico che attribuisce super poteri ai governi. E' per questo che le teorie di Malanga riscuotono molto successo nel mondo ufologico e dei misteri… dato che ci si concentra solo sul male, per forza che l'Universo è stato creato da entità malvagie che vogliono succhiarci le energie che provengono dal dolore e i militari sicuramente sono alleati agli alieni altrettanto cattivi. Magari hanno anche manipolato il nostro DNA per renderci schiavi, la Nasa li incontra segretamente sulla Luna e poi nasconde Nibiru dalle foto spaziali! Se vedi un UFO che appare in modo pacifico è sicuramente il progetto Blue Beam, non gioire di aver scoperto che non siamo soli! :hehe: Questo modo di ragionare è dannosissimo, non si basa su prove (come per le scie chimiche) ma solo su leggende metropolitane che girano su internet da decenni. E creano tanta tristezza… 🙁

e poi questa paura, tristezza e senso di impotenza totale, di sicuro sono emozioni che sempre secondo questa linea di pensiero, alimentano proprio le entità demoniache succhia anime che ci tengono nella gabbia dell'inferno del nostro pianeta Terra… ah che bel modo di sostenersi per migliorare la situazione…comunque sarò forse io che ragiono male, può essere..anche io scelgo la mia strada e la seguo e se c'è una cosa che ho appreso è che la paura è cattiva guida, è la gabbia dell'anima.

Il peggio è quando dicono che Greeg Braden, Nassim Harramein e David Wilcock fanno parte sempre del sistema perché vorrebbero allontanarci da Cristo! Cioè la “legge dell'Uno” sarebbe la nuova religione unica mondiale! La maggior parte dalla gente crede ancora che l'evoluzione sia quella Darwiniana basata sul caos chimico/biologico e questo prova quanto sono sponsorizzati questi ricercatori… :hehe:

ah beh se vuoi tirare l'acqua al tuo mulino si fa pressione subito sul lato emotivo anche in questo caso, giocando magari sull'ignoranza altrui e la mancanza di approfondimento altrui
Per cominciare Wilcock, Braden e Haramein credono tutti e tre all'esistenza storica di Cristo e alle sue capacità “miracolose”, nonostante tutti e tre abbiano un approccio scientifico all'argomento, quindi già qui sono in fallo ..(anche se hanno una loro idea su come siano andate le cose..)

http://www.esonet.it/News-file-print-sid-794.
Questa breve ricerca forse riuscirà a definire, storicamente e concettualmente, che cos'è l'alchimia, ma non potrà definire come si pratica quest'Arte, in quanto il metodo è rimasto patrimonio di ristrette cerchie d'adepti. Il termine “alchimia” (dall'arabo Ul-chemi) deriva da una variazione araba della parola greca che significa “succo estratto da una pianta”. L'alchimia si occupa delle forze “sottili” della natura e della materia nelle sue varie forme e condizioni e del modo di controllarle. Penetrò in Europa solo nel VIII secolo d.c. Era però conosciuta e praticata da molto tempo in Cina, in India, in Egitto. L'alchimia taoista della Cina, con la teoria dei “soffi” (la circolazione delle energie sottili nei punti chiave della fisiologia sottile del corpo) era rivolta a una lunga sopravvivenza, che favoriva la conoscenza e lo studio.

In India l'alchimia, rivolta alla trasmutazione dei metalli interiori ed esteriori è già citata negli antichissimi Veda, con caratteristiche simili a quelle che noi conosciamo. Tantra è una parola sanscrita che significa “trama” e che comprende una trama di riti, pratiche, operazioni, che permettano all'iniziato di varcare così la “trama” dell'apparenza sensibile.

Anche nell'alchimia, come nel Tantra, vi sono il “ritorno” e la sublimazione dell'energia sessuale, la “forza più forte di ogni forza”, che permette di farla salire attraverso la spina dorsale, dal coccige all'ipotalamo, risvegliando i centri psichici corrispondenti, secondo il concetto della “fisiologia sottile”.
..

L'UNO – Gli alchimisti erano Filosofi unitari. Dai Veda a Platone si afferma che tutto è uno, la legge dell'unità era il principio fondamentale. Così ogni corpo e ogni sostanza, nella loro apparente molteplicità, possono essere ridotti a un corpo e una sostanza.

Gli alchimisti, nella loro visione unitaria, vedevano l'universo come la grande immagine dell'uomo, e questo come una piccola immagine dell'Universo. Microcosmo e macrocosmo erano così un'immagine speculare, ridotta o ingrandita, della stessa entità. L'astrologia era quindi una delle loro conoscenze fondamentali, perché lo studio dei movimenti delle costellazioni astrali produceva un effetto analogico sulle costellazioni interiori dell'uomo..

———-

http://www.edgarcayce.it/media/unit%E0fede.htm
D: Che parte ha avuto Gesù nelle sue reincarnazioni nello sviluppo degli insegnamenti di base delle religioni e filosofie seguenti ? Dapprima, nel Buddismo:
R: Questa è solo una.
D: Maomettismo, Confucianesimo, Shintoismo, Bramanesimo, Platonismo, Giudaismo.
R: Come è stato indicato, l’entità – come entità – ha influenzato direttamente o indirettamente tutte quelle forme di filosofia o pensiero religioso che insegnavano che Dio è Uno … Sia nel Buddismo, Maomettismo, Confucianesimo, Platonismo o che altro …in tutti questi c’è quindi lo stesso spirito stimolante …come è stato dato: “Sappi, Oh Israele, il Signore tuo Dio è UNO !” 364-9