Rispondi a: stanno sdoganando il NUOVO ORDINE MONDIALE ?

Home Forum L’AGORA stanno sdoganando il NUOVO ORDINE MONDIALE ? Rispondi a: stanno sdoganando il NUOVO ORDINE MONDIALE ?

#114570
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

[quote1348531738=pasgal]
Da leggere con interesse anche [link=http://ilpiccoloveltro.blogspot.it/2012/06/syria-e-sacrifici-umani.html]questo stralcio[/link]:

Fonti tra le quali il libro di Enoch e i manoscritti non biblici di Qumran narrano di Moloch, o meglio Molok, come il massimo rappresentate di una razza di angeli decaduti, meglio noti come Vigilanti, i quali scelsero di scendere sulla terra sotto sembianze umane per studiare e amare gli altri figli di Dio (gli esseri umani) andando poi incontro alla sua punizione, inflitta segregando il loro capo, per l’appunto Molok, nelle profondità di un deserto sconosciuto e condannando tutti coloro che lo seguirono a vivere per sempre sulla terra, senza gloria e senza nome. Tutto ciò non prima di aver avuto la possibilità di istruire l’umanità sulle scienze, causa ciò del salto culturale fatto nell’età del bronzo, e nell’aver generato una discendenza chiamata Nefilìm. In questi ambiti, Moloch è simile all’angelo caduto Shemhazai, anch’esso un angelo mandato per sorvegliare l’umanità, ma che poi ha creato con le donne umane i Nephilìm e ha dato al mondo conoscenze nuove e proibite

in questo stralcio Moloch appare differente… come se avesse deciso di aiutare l'umanità.[/quote1348531738]

Molto interessante!
Che strano, mi ha ricordato parecchio “Diablo 3”, un gioco per computer uscito da poco, (il personaggio, lì è Tyrael che cade letteralmente dal cielo, ribellandosi all'ordine degli angeli, per aiutare gli uomini) e i Nefilim sono i figli (gli umani) nati dall'accopiamento nel “sanctuarium” degli angeli e demoni che accettano la “tregua” tra loro.

The Nephalem are the first generation of humans on Sanctuary. They are also known as Sanctuary's Children in the Sin War books. The Nephalem are the direct offspring of angels and demons, with the potential to be even greater than both. It is believed that such beings as Bul-Kathos, Rathma, and Esu, to name a few, are the first Nephalem to be born, and that their children are the current barbarians, necromancers, and sorceresses whom we know today in the Diablo universe.

Due to the Worldstone, the Nephalem's power has been slowly drained with each generation, therefore making any new offspring weaker and weaker. This was thwarted by the hero Uldyssian, who changed the essence of the Worldstone, allowing the Nephalem to tap into their powers. This is why the current Barbarians, Wizards, Demon Hunters, Monks, and Witch Doctors can tap into their powers. With the Worldstone destroyed though, no one yet knows how its disappearance may affect the warriors of the land. Supposedly the destruction of the Worldstone would allow the Nephalem to resurface and Act 1 in Diablo 3 seems to support this.
http://diablo.wikia.com/wiki/Nephalem

Gli sviluppatori avranno letto di sicuro questi libri su Molok…
Non può essere una coincidenza :ummmmm:

Sottolineo, che nonostante l'apparente “aiuto” di Tyrael, con le sue mosse e dei protagonisti, spianano la strada ai progetti di Diablo…
Che solo alla fine viene sconfitto (per dovere di gioco?), in più lui torna al paradiso, come l'angelo della saggezza (anziché giustizia che era precedentemente), ma rimane umano. :ummmmm:

Astarte che torna oggi, Astarte – venere lucifera che passa in questi giorni, Ishtar…Ashtar (=Ishtàr…) Sheran… . Tutto torna anzi ritorna

Ashtar, della Federazione Galattica? :ummmmm: Che guardacaso si troverebbe sul pianeta Venere:

Lucifero (portatore di luce) è il nome latino del pianeta Venere, la prima stella a comparire la sera e l'ultima a spegnersi al mattino. Nel mondo greco-romano, infatti, Lucifero era il figlio dell'aurora. La Vulgata, la traduzione dall'ebraico in latino della Bibbia curata da S. Girolamo (Pd.), tradusse, così, il vocabolo ebraico “helel” (splendente) con “lucifero”.
http://www.tabaccheria21.net/satana.htm

Che coincidenza, quantomeno “romanzate”… :hehe:


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato