Rispondi a: stanno sdoganando il NUOVO ORDINE MONDIALE ?

Home Forum L’AGORÀ stanno sdoganando il NUOVO ORDINE MONDIALE ? Rispondi a: stanno sdoganando il NUOVO ORDINE MONDIALE ?

#114586
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

[size=20]PATRIZIO MARIOTTI E LEO ZAGAMI (LE CONFESSIONI DI UN ILLUMINATO)





Mistero su italia 1 lo intervista domani sera l'esperto Leo Zagami e
solo per i miei lettori un esclusiva intervista con le domande poste
domani da Raz Degan!

Domanda :
Come sei entrato a far parte di questa associazione?

Risposta:
Venni ufficialmente reclutato da quelli
che definirei gli ALTA COLLEGGIA degli illuminati
il 13 Aprile del 1993 quando venni
iniziato ai misteri del Rito Scozzese
Antico e Accettato e i segreti del Nuovo
Ordine Mondiale dal Principe Gianfranco
Alliata di Monreale
che mi conferi con un iniziazione che
si definisce in gergo massonico
sul filo della spada il 33° del Rito .

Questo avvenne dopo
un periodo di avvicinamento e
inquadramento che duro
alcuni anni a partire dal mio periodo
come militare di leva
se vogliamo essere piu' precisi nel
Ministero della Difesa
dell'Areonautica militare italiana.

E proprio qui che venni
avvicinato da persone appartenenti a
gruppi di potere come l'Opus dei e la
massoneria e vicine ai servizi segreti
per iniziare un percorso fatto di prove
non sempre facili e quasi sempre
al limite della legalita' che infine mi
portarono a conoscere
quelli che erano stati dalla fine
della seconda guerra mondiale
i vertici della famosa
operazione GLADIO .

Domanda:
Chi può farne parte?

Risposta:
Be chiunque in teoria puo' entrare a far parte della massoneria
o del'Opus Dei ma gli ALTA COLLEGIA sono molto diversi
e piu' d'elite e legate ad un reclutamento ben specifico
all'interno dell'aristocrazia,della nobilta', dell'alta borghesia.

Queste sono le sole società realmente superiori e influenzano
in un modo totalmente occulto tutti i raggruppamenti segreti
che oggi il pubblico comincia a conoscere come gli illuminati
anche se poi amano manifestarsi con mille nomi diversi e sotto
aspetti diversi per
confondere le masse, e non sono sempre cosi onesti e aperti nel
proporsi al pubblico
come ha fatta invece l'Accademia Internazionale degli
illuminati creata nel 2002
dal Professor Giuliano di Bernardo che segue
un percorso di apertura verso l'esterno
riguardo a certe tematiche ,anche se
a volte viene deriso per questa sua scelta
molto originale che non tutti i membri
dell'elite apprezzano.

Si tratta senza dubbio
di organi molto nascosti, reclutati
secondo dei modelli specifici;
un punto importante
da sottolineare è che queste società
agiscono all'esterno
per mezzo di altre come
la Massoneria,l'Opus Dei o perfino
il Rotary Club

che hanno per missione esclusiva
quella del reclutamento. Queste società
particolari poste
a schermo e
salvaguardia del sistema piramidale
del Nuovo Ordine Mondiale
sono composte (o almeno
dovrebbero essere composte) da
individui indiscernibili,
che conducono un'azione di
grande importanza per la piramide
del potere quella
di velare e celare in ogni modo
possibile l'esistenza di una
vera lobby di illuminati
ai propri vertici cosi da non potere
essere accusati un domani dal pubblico
o dai loro stessi affiliati di livello
inferiore di non avere rispettato la cosidetta etica e
i valori della loro “Veneranda Istituzione”,
infatti la maggior parte dei massoni
comuni ignora l'esistenza stessa
del Nuovo OrdineMondiale e
conosce solo superficialmente gli illuminati i
cui misteri si celano dietro
a misteriosi Rosa+Croce e l'Ordine
del Tempio. Il massone
comune sa bene invece che
dietro a tutto questi alti misteri ci
sono da una parte
la famigerata lobby ebraica e
dall'altra i Gesuiti e il Vaticano entrambe
i veri burattinai della
loro piramide iniziatica,
e sa molto bene che se egli iniziera'
a fare strane domande
su queste due categorie
da menzionate i “Fratelli” lo isoleranno
e in poco tempo
lo butterrano fuori
dalla loggia e dai loro cenacoli inizatici
e in alcuni casi
gli faranno perdere anche
il lavoro nel cosidetto mondo profano,
e se questo non
bastasse lo potrebbero
addirittura eliminare fisicamente
o far rinchiudere in un
manicomio riempendolo
di psicofarmaci cosi da perdere tutta
la sua volonta' e
farlo diventare innocuo .

Domanda:
Cosa comporta?

Risposta:
Prima di tutto una disciplina ferrea, un obbedienza cieca
dall'aspetto
militareggiante che proviene in parte dalla
tradizione Templare
e poi l'entrare a far parte di una catena occulta quella dei
Rosacroce se fai parte della tradizione cristiana o dei sufi se
sei un mussulmano o dei lama tibetani se sei un buddista e
cosi via, dipende dalle proprie
radici etnico-religiose anche se poi prevale su tutti l'asse
giudaico/cristiano alla base del Nuovo Ordine Mondiale .
Una catena occulta legata a gli aspetti del mondo sottile, agli
aspetti astrali che sottintendono tutta l'azione e l'esistenza
delle società segrete degli illuminati veri o presunti tali. Questi
aspetti astrali sono indissociabili dal fenomeno società segrete
e contribuiscono a caratterizzarlo. In effetti, possono esservi delle
categorie multiple di raggruppamenti umani, che assomigliano, da
vicino e da lontano, ad una o all'altra forma di società segreta o
che ne presentano le strutture principali. Ma questi raggruppamenti
non s’iscrivono nella prospettiva del mondo occulto e non hanno
corrispondenza sul piano astrale . Le società segrete al contrario
si prolungano esattamente in questo piano di cui esse sono, per
loro forma, l'estensione del piano materiale. Per gli illuminati ci
sono due nozioni fondamentali: quella d'eggregore e quella della
catena occulta. L'eggregore e per la maggior parte degli adepti
un demone a cui si affidano in molti casi per raggiungere il potere
materiale e fisico sugli altri e purtroppo alcuni circoli degli illuminati,
arrivano addirittura al sacrificio umano per sfamare il loro demone
e soddisfare la loro brama di piacere e denaro.

Domanda:
Chi guida gli Illuminati?

Risposta:
In parte personaggi come lo sono stato io ,in passato
dei giramondo,
una sorta di commessi viaggiatori la cui origine storica certa
è da ricercare nell’inquadramento della flotta marittima
dell’Ordine del Tempio(i Templari).
I viaggiatori, chiamati in argotico
i Nobili Viaggiatori, non costituiscono per
sé stessi la società superiore, ma ne
sono i portavoce autorizzati. Il loro ruolo è
veramente importante, poiché, per
quanto subordinato ad una
struttura, questa è controllata
strettamente per dei mezzi che
solo loro hanno il potere di darle.
Il reclutamento nella società
superiore e nei suoi Viaggiatori obbedisce
a delle regole differenti,
ma l’accesso diretto, in questi due casi,
è veramente eccezionale,
in quanto le società superiori non si
esprimono che attraverso
degli organi derivati. Si possono citare
alcuni personaggi storici
che furono degli importanti viaggiatori:
Ireneo Filarete, il Conte
dl Saint-Germain, Filippo Buonarroti,
Helena Petrovna Blavatsky,
Ignazio Treblitsch Lincoln. Altri
personaggi gravitano intorno alle
società superiori: Jacques Dartan,
fondatore deIl'ortologia,
Cécil Hoskin, che scrive sotto uno
pseudonimo celebre, il preteso
Rode Guasco, ecc. Queste persone
appartenenti a società
segrete superiori con i loro scritti e le
loro parole sono una
testimonianza vivente delle azioni che
gli illuminati conducono
dietro le quinte della storia da sempre.

Domanda:
Cosa vogliono fare?

Risposta:

Premesso che questo e' un progetto
che va avanti
da migliaia di anni e quindi si puo' dire
che hanno gia' fatto
molto, il progetto si sviluppa
ulteriormente dalla nascita dei Templari
e la loro
permanenza a Gerusalemme che segna
anche l'inizio
del legame con quella che
diventera' la potentissima finanza ebraica e le nascita
successiva del sistema bancario nel 1945 e abbiamo
la nascita' ufficiale delle Nazioni
Unite, una loro creazione che rappresenta la base reale
del Nuovo Ordine Mondiale e di come si sviluppera' in un
Governo Mondiale che in poco tempo dovra' dominare
il mondo e sara' inizialmente nelle mani dell'AntiCristo
secondo le profezie
degli stessi illluminati
che non ci dimentichiamo mai sono anche i creatori
di tutte le religioni
oppio delle masse. Eliphas Levi un rappresentante
di altissimo livello
degli ALTA COLLEGGIA degli illuminati ha pero'
scritto (e non e' il solo)
che in seguito questo Governo Mondiale fascistoide
e tiranno dovrebbe
dare spazio a l'Impero di Dio segnato dal ritorno
di un messia illuminato,
un personaggio che il Professor Giuliano Di Bernardo
nel suo ultimo libro
ha definito il Tiranno: “Un uomo così potente,
autorevole e saggio saprebbe in quale direzione
orientare i cambiamenti genetici per la
creazione dell’uomo nuovo. Sottomettendosi alla sua
guida illuminata,
l’umanità eviterebbe il rischio dell’autodistruzione. […].[Gli uomini di qualità]
creeranno le condizioni storiche e sociali da cui emergerà, al momento
giusto, colui che dovrà assurgere a Guida suprema dell’umanità”.

Domanda:
Cosa è Il Nuovo Ordine Mondiale?

Risposta:
Il Nuovo Ordine Mondiale inizialmente voleva
essere un modo per
governare la gente di tutte le razze e di
qualsiasi credo religioso
in maniera equa e giusta ,questo era
almeno l'intenzione
dei primi Templari e forse in parte anche
dei primi massoni
che crearono gli Stati Uniti d'America ma
purtroppo sappiamo che non e' cosi la
corruzione regna infatti
sovrana nelle Nazioni Unite e nel loro Nuovo

Ordine Mondiale e il
fatto che ci vogliano microchippare tutti e
successivamente
eliminare il 90% della popolazione per salvare
l'umanita', ci pone di fronte a un grande dilemma
per il futuro cosi come ci indicano
the Georgia Guide Stones l'enorme
monumento di granito costruito dagli illuminati
della Rosa+Croce
americana con lo pseudonimo C.R. Christian
che sta per
Christian Rosenkreuz (in inglese Christian
Rose Cross) dove
viene indicata come cifra massima per
la popolazione mondiale
500,000,000,
ma C.R. significa anche per gli illuminati
Cristo Risorto il che
dimostra ancora una volta la natura
apocalittica e messianica
degli illuminati e del Nuovo Ordine Mondiale,
ma anche la loro
estrema pericolosità perche'
giocano da sempre con
le vite di tutti noi a nostra insaputa.

http://blog.libero.it/gardenrevenge/9912462.html


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato