Rispondi a: Il Contestualismo Immaginario

Home Forum L’AGORÀ Il Contestualismo Immaginario Rispondi a: Il Contestualismo Immaginario

#114726

deg
Partecipante

E prendo in prestito la citazione fatta da Farfalla nel topic “Maestri”:

E un maestro disse:

Parlaci dell’Insegnamento

Nessuno può insegnarvi nulla se non ciò che già sonnecchia nell’albeggiare della vostra conoscenza.

Il maestro che cammina all’ombra del tempio tra i discepoli non elargisce la sua sapienza, ma piuttosto la sua fede e il suo amore.

E se davvero è saggio, non v’invita ad entrare nella dimora del suo sapere, ma vi guida alla soglia della vostra mente.

L’astronomo può dirvi ciò che sa degli spazi, ma non può darvi la sua conoscenza.

Il musico può cantarvi i lievi sussurri del vento, ma non può darvi l’orecchio che fissa il ritmo, né l’eco che rimanda il suono.

E colui che è esperto nella scienza dei numeri può descrivervi il mondo del peso e della misura, ma non oltre può condurvi.

Poiché la visione di un uomo non presta le proprie ali a un altro uomo.

E così come ognuno è solo nella conoscenza di Dio, ugualmente deve in solitudine conoscere Dio e comprendere la terra.

😉