Rispondi a: Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

Home Forum MISTERI Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto Rispondi a: Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

#11508
Richard
Richard
Amministratore del forum

[youtube=425,344]xtq30utLaDw

e la parte che si contrae sarebbe la curvatura dello spazio tempo e l'energia del vacuum che va verso la singolarità al centro del sistema, quindi(pubblico) si, elaborero su quello, divenne chiaro che esiste una parte espansiva e una contrattiva dell'universo, la parte in espansione è quella che vediamo come realtà, ovvero l'emissione elettromagnetica irradiante che vediamo, stelle, pianeti, atomi, tutta l'energia irradiata ed è per questo che la vediamo, ok? e la parte in contrazione che non vediamo sarebbe l'energia del vacuum che piega lo spaziotempo in sè, generando la singolarità 1:09, generando il campo gravitazionale. Quindi ora ho una relazione tra elettromagnetismo, radiazione e gravità.
(pubblico) gravità che va verso la singolarità, spaziotempo che si curva verso la singolarità. Piu tardi ho capito che era un pensiero oltraggioso, perchè quando Einstein scrisse le sue equazioni non le risolse, Einstein scrisse le espressioni, 10 equazioni differenziali, un fisico Russo, lavorava duramente per risolverle dopo che vennero pubblicate, era Schwarzschild, 2:25 generò la soluzione di Schwarzschild e appena risolte le equazioni di campo di Einstein le mandò a lui con i risultati e Einstein le presentò all'Accademia delle Scienze Tedesche e divenne la soluzione alle equazioni di campo di Einstein che ancora studiamo, due settimane dopo schwarzschild morì al fronte e non ha potuto rifinire la soluzione, non ha potuto ruotare il campo, all'inizio cercava di stimare e non aveva metrica di rotazione, vedremo dopo, ma la prima soluzione alle equazioni di campo di Einstein era un buco nero, la singolarità di schwarzschild , fece un buco nero.
3:37 Perchè se andate verso la singolarità, con le equazioni di campo di Einstein vanno verso l'infinito, il cattivo infinito e questa parte è ignorata ed è chiamata la parte non lineare non risolta delle equazioni di campo di Einstein, quindi usiamo solo la parte debole del campo gravitazionale, quella che non curva molto verso la singolarità , la parte piu debole esterna alla singolarità. Capite dove vado? Oh mio Dio, grossa omissione. 4:30 infinita quantità di singolarità cancellata perchè non rientra nei nostri concetti. Quindi ho iniziato a pensare, ok..se l'universo si espande e contrae allora deve esserci geometria per descriverlo, una struttura che descrive la parte in contrazione, la parte in espansione era facile da immaginare, se le cose si espandono da un centro devono espandersi in modo radiale, creare una sfera ok?
5:23 la parte in espansione è la geometria di una sfera, quello che vediamo, stelle,pianeti, galassie che hanno un anello che le circonda, atomi, cellule, ecc sfere! Vediamo la parte a sfera perchè è quella in espansione, ma voglio conoscere la struttura di contrazione del vacuum, ma perchè lo voglio? Perchè se capisco la struttura della parte in contrazione del vacuum allora conosco la geometria della base della Creazione. Capite mi seguite? Questo è cio che crea! La parte che tiene le cose assieme. 6:26 la chiave alla forza della creazione di tutte le cose. Se avete una palla in fondo a una corda, dovete sentire la forza esterna che spinge via la palla, questa non è una vera forza ed è chiamata centrifuga, non è la vera forza perchè la ragione per cui avviene è che la palla è attaccata alla corda che avete in mano
7:04 la forza centripeta è quella che tiene la palla nel centro e fa girare il tutto, senza la corda la palla va dritta e non c'è forza, mi seguite? Quindi è la forza che tiene al centro quella primaria da cui avviene la radiazione illusoria. Capite? 7:36
voglio dire questo ha implicazioni anche in filosofia, perchè se andate dentro sempre piu in profondo, dovreste trovare piu irradiazione, perchè avete un feedback tra il collasso gravitazionale interno e l'espansione esterna del campo elettromagnetico.
Quindi ero emozionato ma non sapevo della geometria della struttura del collasso, sapevo che la geometria del collasso doveva essere in equilibrio, quindi pensai se la sfera è il massimo volume possibile, lo è perchè si espande, allora la geometria del vacuum collassante deve essere il minor volume possibile, che collassa ed è un tetraedro.
9:12 SApete cos'è un tetraedro? Ok..non ho i miei modelli. Questo è un doppio tetraedro, due, in realtà sono otto che creano un ottaedro in mezzo ma non complichiamo, se avete un tetraedro avete quattro facce, quattro triangoli equilateri, come una piramide con base triangolare, tre facce triangolari con base triangolare, il minimo volume possibile.
10:00 Quindi deve esserci una geometria del collasso. Allora ci pensavo e circa 15 anni fa e non c'erano persone come ora a Cidona, o a Burning Man o altro, non c'erano persone che andavano con un tetraedro in testa, con case a tetraedro o con auto a tetraedro o simili..sapete al tempo nessuno sapeva cos'era un tetraedro, non era comune, viene dalla scuola di Pitagora e Platone ecc..