Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORA CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#115243

Sun_iron
Partecipante

[quote1230977789=mesKalito]
Omega,un mondo tecnorobotico nn fà per me,
davvero.
[/quote1230977789]ti quoto!!!
e aggiungo un paio di riflessioni…

a dire il vero non la vedo neanche cosi' fattibile come conclusione…
Parliamo di un mondo in cui le macchine sostituiscono l'uomo?
E chi le progetterebbe?
Un umano?
Se le progettasse un umano, sarebbe comunque colui che ha in mano le sorti del mondo, una bell'arma di ricatto…
Una macchina?
Se si autoprogettassero, beh, bisognerebbe che la tecnologia raggiungesse un livello in cui sarebbe concepita la creatività, cosa sia molto lontana, sia a mio modo di vedere molto pericolosa, anche perchè una volta che una macchina fosse in grado di progettare autonomamente un'altra macchina, chi ci dice che lo farebbe a nostro vantaggio?

Poi non so, anche la questione del governo geniocratico mi sembra cosi' assurda…

Solamente un governo mondiale e geniocratico (composto da persone geniali, elette democraticamente dalle persone più intelligenti)


Innanzitutto, la genialità delle persone in base a cosa verrebbe misurata? anche chi ha inventato l'AK47 è stato una persona, nel suo campo, “geniale”, al punto da creare nel 1947 un'arma che tutt'ora è una delle piu' diffuse, nonostante la tecnologia dei nostri giorni…

…e poi, il fatto che il governo sia eletto dalle persone piu' intelligenti è a mio modo di vedere antidemocratico (non ritengo, come dice Mysterio, che l'equazione intelligenza=saggezza sia valida, e un monfdo andrebbe governato piu' con saggezza che con l'intelligenza) ,
e in secondo luogo, anche qui, chi le innalza al ruolo di persone piu' intelligenti? verrebbe fatto un concorso tipo “Chi vuole esser intelligente”?

Sicuramente cosi' come siamo le cose non vanno,assolutamente no, ma la conclusione a cui si arriva non è secondo me oculata, nè rosea.