Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#115308

elohim
Partecipante

[quote1231183010=Richard]
Il ragionamento che si fa sul discorso del collasso per troppa ricchezza, è che ad esempio abbiamo la free energy allora il beneficio diverrebbe un danno perchè ci sarebbe troppo benessere e quindi non ci sarebbe spinta per l'economia
In quanto si pensa che la vita sia attaccata e dipendente all'economia, mentre a mio parere l'economia dovrebbe essere in funzione della vita
Io non credo che, forse a parte in un primo periodo, avendo tale benessere diffuso, la vita umana non si adatterebbe comunque per produrre, ma invece che in modo consumistico, si produrrebbe per la vita.

In questo caso per me anche Rael sbaglia, se non ho capito male..

Penso solo a me stesso ad esempio, se sono in ferie faccio la muffa i primi giorni al massimo, poi devo creare, produrre, fare qualcosa, i risultati penso si vedano un pochino..
[/quote1231183010]

Rael dice che l'eccesso di denaro in circolazione fara' collassare il sistema.
Ed e' la sparizione di questo nostro vecchio sistema che permettera' l' ingresso nell' era d' oro.

Tu stai facendo un discorso un po' vecchio, non avremo bisogno di sostenere l' economia o sprecare, produrre e buttare tanto per mantenere dei posti di lavoro oaumentare il PIL

Questo e' il passato ed un economia malata basato sullo spreco e la schiavizzazione dell' uomo, sul debito e il denaro dovranno cedere il passo ad un' economia distributiva dove le macchine saranno al servizio dell' uomo per soddisfare i suoi bisogni, senza le disugualianze che caratterizzano il mondo attualmente.

Tutto cio' di cui avremo bisogno cibo, case, vestiti saranno prodotti dai robot e la gente avra' un tenore di vita pressoche' uguale.