Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORA CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#115478

Ken
Bloccato

Fmi: spezzare spirale negativa, ulteriori azioni forti
(ANSA) – WASHINGTON, 21 APR – 'La sfida principale' della crisi e' 'spezzare la spirale al ribasso fra il sistema finanziario e l'economia globale'. Lo dice l'Fmi. Pur constatando 'le iniziative senza precedenti prese nei paesi avanzati nello spezzare' il circolo vizioso venutosi a creare, invita a 'ulteriori azioni forti per riportare fiducia e allentare le incertezze che stanno minando le prospettive di una ripresa economica'. Per l'Italia il debito pubblico nel 2010 salira' al 210%. Per l'Fmi 'c'e' il rischio che i Governi siano riluttanti ad allocare abbastanza risorse per risolvere il problema', visto che l'opinione pubblica sta assumendo un atteggiamento 'disilluso su quello che percepisce, in alcuni casi, come abuso dei fondi dei contribuenti'. Ma occorre pulire i bilanci delle banche. Il pil mondiale si contrarra' quest'anno ai minimi 'degli ultimi 4 decenni'. Il Fondo prevede svalutazioni, entro il 2010 a 4.000 miliardi di dollari, di cui due terzi facenti capo alle banche. Il debito pubblico italiano salira' nel 2010 al 121% con un incremento di 15 punti percentuali dal 106% del 2008. I costi per la stabilizzazione finanziaria sono pari allo 0,9% del pil. L'Europa dell'Est duramente colpita dalla crisi rischia di contagiare tutto il Vecchio Continente con un 'un ciclo vizioso avverso' in tutta l'Europa. (ANSA).