Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#115829
Richard
Richard
Amministratore del forum

siamo d'accordo che il sistemino sia da rifare
ora anche se viene usata la parola nuovo ordine mondiale ragazzi…non significa a mio avviso per forza che sarà un ordine negativo, i giochi sono in corso ora e fa differenza se si tratta di G8-G7 o G20..cerchiamo di vedere obiettivamente cio che accade
il nostro pensiero influenza gli eventi..

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.1737
Intervista di Art Bell agli Anziani Hopi – 15 giugno 1998
..
AB: Ci sarà un singolo potere o una singola autorità o una singola legge o semplicemente capiremo tutti, dentro di noi, che siamo una sola cosa ? Ci sono molti che parlano, nel nostro mondo, di un singolo potere nel mondo. E' di questo che parla l' Anziano ?

G2: Si, ma non come lo comprendiamo noi, ora..quello che dicono…il Nuovo Ordine Mondiale. Sarà piu' o meno in forma ditattoriale, ma dove la libertà sarà l' essenza.

AB: Ok. Anziano parla della Terza Guerra Mondiale. Vorrei essere chiaro. Vuole dire che uomini uccideranno uomini o vede esplosioni e fuoco ? E' questo che chiama Terza Guerra Mondiale ?

Anziano 1 e 2 parlano in linuga Hopi.

G2: Cio' di cui parli, sarà…ha detto..la presa delle vite, accadrà per dividere il buono dal cattivo. Ha parlato di Hitler..di quello che ha fatto a molte persone e quando accadrà, molte persone saranno..molti Hopi hanno capito e sono contenti che accadrà. Cerca di spiegare che questo accadrà ancora.

AB: L' avviso di un Olocausto.

G2: Si. Si perderanno delle vite. Molte vite andranno perdute.

AB: Anziano sa come alcune vite saranno salvate e come altre saranno perse con questo fuoco e guerra ? Sarà come un Anti- Cristo che si alzerà,…presto..nel mondo, un Anti- Cristo. Non so se gli Hopi hanno simili profezie riguardo ad uno che sarà come Hitler, di nuovo.

non facciamoci manipolare da paura e rabbia, visualizziamo un futuro positivo