Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORA CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#116603

Xeno
Partecipante

[quote1310296630=pablo]
e' da tanto che non intervengo nel forum e me ne scuso, ma l'articolo
del signor della luna mi ha fatto veramente incazzare !

come si puo' pensare di togliere la pensione di reversibilita' al coniuge superstite, di cosa dovrebbe vivere la vedova !

questo perche' il lavoro in italia per le donne non c'e'
e moltissime non ragiungono la soglia dei 20 anni di contributi , rimangono cosi a carico del marito.
la pensione di reversibilita' e ' una delle poche certezze
di questo strano paese.
questo signore poi parla di aumento dell'eta pensionabile, come sempre si volgiono colpire le fascie piu' deboli ,
non ci sono parole per lo sgomento che provo !!

un saluto
[/quote1310296630]

Seppur discutibile in ogni caso,
volevo far notare,per essere precisi, che sta parlando di pensioni di reversibillità per mogli straniere e extracomunitarie che si sposano con uomini maturi e/o anziani.
Il discorso va visto da un altro punto di vista e, secondo me caso per caso e nn generalizzato
Infatti sotto fra parentesi dice:con meccanismi da elaborare.

[quote]
Si aggiunge il problema dell’onere aggiuntivo delle pensioni di reversibilità per mogli extracomunitarie sposate da italiani maturi o anziani al fine di procurare loro il diritto alla reversibilità. Questo insieme di problemi richiede misure decise: gradualmente, la soppressione della reversibilità per il coniuge superstite, che deve avere un reddito proprio; subito, l’innalzamento dell’età pensionabile, un tetto quantitativo alla reversibilità quale che fosse il reddito del coniuge defunto; un tetto alla cumulabilità con altri redditi; esclusione (con meccanismi da elaborare) della reversibilità [color=#ff0000]di comodo[/color] per la moglie straniera.[/quote]