Rispondi a: Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

Home Forum MISTERI Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto Rispondi a: Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

#11662
Richard
Richard
Amministratore del forum

[youtube=425,344]fXd-CstWowE
1:45 Il centro del nostro sole è un “buco nero” , inizio la presentazione ma ok (risate) vado avanti alle conclusioni ed ecco cosa ho concluso e per questo mi hanno cacciato dalle conferenze, (risate), invece di dire che il centro delle galassie è un buco nero ho detto che ogni sole è un buco nero, ogni pianeta, atomi,tutto, il livello di energia di un pianeta , ogni pianeta gassoso nel sistema solare, tutti producono dal 70 all'80% in piu di energia che arriva dal sole e nella fisica corrente non si spiega, deve esserci una produzione interna di energia che produce dinamiche e credo sia un buco nero,

3:00 Dentro ogni corpo orbitante trovate l'orizzonte degli eventi di un buco nero e a seconda della distanza a cui ti trovi dall'orizzonte, dal campo gravitazionale, vi trovate come su questo pianeta, una gravitazione debole
(pubblico..domanda sulla terra cava)
3:34 Corretto, la terra cava, il sole cavo, la galassia cava che vediamo, atomi cavi, vediamo che sono al 99% spazio
(pubblico) 3:59 potete vedere questo ciclo del buco nero che incrementa il plasma e lo emana, potete applicarlo ad ogni risoluzione del frattale e potete dire che il big bang era un enorme buco nero che ha raccolto troppo materiale e ha emesso e creato il nostro universo.

4:31 puoi dirlo a ogni livello, per il sistema solare, per la creazione degli atomi e cosi via, gli orbitali delle nuvole di elettroni saltano da un livello all'altro se hanno energia
(pubblico) si puoi ecco perche abbiamo scritto la legge scalare, iniziamo a predire lo schema di distribuzione della materia, descrivi prima le scale…si, dovresti vedere questi cerchi nello spazio, si riusciamo, l'universo avrebbe questa forma
5:23 questa forma non è 2d ma un doppio toroide 3d

————
Un enigmatico “buco” nel bilancio energetico della Terra

Se si valuta l'energia solare in ingresso sul pianeta, quella in uscita e l'aumento delle temperature superficiali e oceaniche fino a 2000 metri di profondità, i conti non tornano
http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/Un_enigmatico__buco__nel_bilancio_energetico_della_Terra/1342895