Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#116844

giorgi
Partecipante

[quote1318261450=pablo]
non credo proprio che ti farai 2 settimane di vacanza in campagna
con gli eventi che ai descritto sopra , specialmente se cominciano a staccare la corrente, se di catastrofe si deve parlare, allora gli eventi sono imprevedibili , nel caos puo succedere di tutto… i supermercati
potrebbero finire le scorte, le carceri rimaste a “secco”di cibo e di
acqua potrebbero aprire le porte, la gente comincera' a cercare cibo al di fuori delle citta' … e tu pensi che starai tranquillo a coltivare l'orto? , che la gente affamata non entri nel tuo orto a prendersi le cose ?
credo che bisogna premunirsi si .. ma di pensare sempre positivo. anche perche non c'e' molto che si puo' fare per mettersi in salvo
da varie catastrofi , viviamo in una barca molto affollata.

[/quote1318261450]

Non diamo retta a coloro che creano il panico e dicono di fare scorte di cibo o dicono che rimarremo senza corrente, tutto è per creare panico, noi dobbiamo imparare a non farsi prendere dalla paura, perché proprio la paura ci abbassa le nostre frequenze e invece che evolvere andiamo più giù nelle tenebre e il risultato è che incontriamo sofferenze.

Guardate gli animali che di queste preoccupazioni non ne hanno?

Si nutrono ogni giorno senza preoccuparsi del domani, tanto il futuro nessuno lo sa perché tutto può manifestarsi diverso da come si è pensato, impariamo a vivere la giornata e ringraziamo tutto ciò che ci da il piacere, questo è il vivere.

Poi anche se dovesse avvenire tutto questo cosa servono le scorte se tutto questo dovesse durare per lungo tempo, e con più si pensa alla preoccupazione con più ci creiamo un forte attaccamento alle cose terrene, noi non siamo fatti solo di carne ed ossa ma siamo anche di spirito, siamo eterni e dunque che succeda quello che deve succedere perché se impariamo a legarsi meno alla materia avremo meno problemi perché tutto andrà nel modo che deve andare perché è proprio la paura che ci porta poi ad esperimentarla, quindi dobbiamo pensare che tutto arriva il meglio, siamo tutti energia e l'energia è luce quindi se non ci creiamo il male in noi il male non lo troviamo, impariamo dunque a non dare retta a chi ci mette all'erta, perché tutte queste persone che parlano di calamità questi sono legati alle basse frequenze, e quindi cosa possiamo aspettarci di buono di loro? L'unica cosa da fare fare il nostro cammino nel seguire la luce e l'amore per tutto e per tutti, anche se ci sono persone che fanno del male ed appunto questi si fanno poi del male a loro stessi, perché tutto poi devono sperimentare ciò che hanno fatto, quindi rimaniamo fuori da questo giro negativo.