Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORA CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#116853

Anonimo

[quote1318406658=Richard]
anche in India
The 2011 Indian anti-corruption movement is a series of ongoing demonstrations and protests across India intended to establish strong legislation and enforcement against endemic corruption.[5] The movement has gained momentum since April 5, 2011, when anti-corruption activist Anna Hazare began his now-famous hunger strike at Jantar Mantar in New Delhi.

The chief aim of the movement is to alleviate corruption in the Indian government through a piece of legislation called the Jan Lokpal Bill. Another important aim, led by protests under Swami Ramdev, is the repatriation of black money from Swiss and other foreign banks.

The movement is primarily one of non-violent civil resistance, featuring demonstrations, marches, acts of civil disobedience, hunger strikes, marches and rallies, as well as the use of social media to organize, communicate, and raise awareness. The protests are unusual as they have no political affiliation; most protesters have been hostile to attempts by political parties to use them to strengthen their own personal political agendas.
http://en.wikipedia.org/wiki/2011_Indian_anti-corruption_movement

India. In rivolta il movimento anti-corruzione
Anna Hazare, il battagliero attivista di 74 anni arrestato martedì 16 scorso con altre migliaia di dimostranti, è stato scarcerato ed ora è fermamente alla guida del movimento anti-corruzione indiano che sta trasformandosi nella maggiore rivolta sociale degli ultimi decenni.
http://www.indimedia.it/?p=2777

(ANSA) – SHANGHAI, 8 OTT – Nostalgia per il socialismo di Mao con critiche al capitalismo occidentale o sincero appoggio alle proteste americane. O forse entrambe le cose. Sembrano essere queste le motivazioni che hanno spinto anche la Cina a focalizzare la propria attenzione sulle proteste degli indignati contro Wall Street,

Tratto da: INDIGNADOS IN CINA IN PIAZZA CON RITRATTI DI MAO E CONTRO IL CAPITALISMO | Informare per Resistere http://informarexresistere.fr/2011/10/10/indignados-in-cina-in-piazza-con-ritratti-di-mao-e-contro-il-capitalismo/#ixzz1aY2dXP7V
– Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario!

[/quote1318406658]

caspita, son + svegli in India che qui in Italia