Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#116910

Xeno
Partecipante

[quote1319470730=sephir]
Audite, audite!

di Pino Cabras – Megachip.
(cut)
Chi sarà mai costui? Ron Paul, pur essendo fra i primi due candidati presidenziali finora preferiti dai militanti repubblicani – come risulta dal recente “sondaggio di partito” dell’Iowa – e pur essendo il candidato che ha raccolto [color=#ff0000]finora[/color] più donazioni, persino più di Obama, è totalmente e letteralmente sparito dalle cronache, anche sui media italiani. Succede ai personaggi davvero scomodi che sollevano questioni tabù, come per l'appunto l’audit che ha ficcato il naso nel focolaio della finanza mondiale.(cut)

[/quote1319470730]
Guardiamo ad oggi dove si trova Ron Paul

(estratti)

Nel 2008, Barack Obama ha raccolto fondi quasi due volte superiori di quanto abbia fatto John McCain. I 3 dei 7 maggiori donatori per la campagna di Obama erano le grandi banche di Wall Street (Goldman Sachs, JPMorgan Chase e Citigroup).

Ora Wall Street lo sta facendo di nuovo. Le grandi banche di Wall Street stanno già cercando di comprare le elezioni del 2012.

Quando si vuole scoprire che cosa sta realmente accadendo nella politica americana, basta seguire i soldi. Se Mitt Romney non vince la nomination repubblicana, ciò darà luogo a profondi turbamenti. La storia ci dice che il tipo di vantaggio monetario che Romney sta accumulando è incredibilmente difficile da superare.

Come detto prima, le seguenti cifre sono state messe insieme dal Center for Responsive Politics.Wall Street sta ancora una volta cercando di comprare le elezioni e, molto chiaramente, vuole che a vincere la candidatura repubblicana sia Mitt Romney…

Goldman Sachs
Mitt Romney: $352,200
Barack Obama: $49,124
Tim Pawlenty: $25,000
Jon Huntsman: $6,750
Rick Perry: $5,500
Ron Paul: $2,500

Morgan Stanley
Mitt Romney: $184,800
Tim Pawlenty: $41,715
Barack Obama: $28,225
Rick Perry: $20,750
Jon Huntsman: $9,750
Newt Gingrich: $1,000
Ron Paul: $1,000
Herman Cain: $500

Bank of America
Mitt Romney: $112,500
Barack Obama: $46,699
Tim Pawlenty: $12,750
Jon Huntsman: $4,250
Ron Paul: $3,451
Rick Perry: $2,600
Thad McCotter: $2,000
Herman Cain: $750
Michele Bachmann: $500
Newt Gingrich: $250

JPMorgan Chase
Mitt Romney: $107,250
Barack Obama: $38,039
Rick Perry: $27,050
Tim Pawlenty: $16,750
Jon Huntsman: $7,500
Ron Paul: $5,451

Citigroup
Mitt Romney: $56,550
Barack Obama: $36,887
Tim Pawlenty: $5,300
Rick Perry: $3,000
Herman Cain: $1,465
Michele Bachmann: $1,000
Ron Paul: $702

[color=#0000cc]Nessun altro candidato repubblicano si avvicina neanche lontanamente a Romney in una qualsiasi di queste grandi banche di Wall Street.[/color]
Rispetto ai candidati repubblicani che sono rimasti in gara, Mitt Romney ha raccolto 13 volte tanto denaro di quanto abbia fatto chiunque altro.
Di seguito sono riportati i numeri delle donazioni complessive da parte dei dipendenti delle grandi banche di Wall Street e le loro mogli ….

Mitt Romney: $813,300
Barack Obama: $198,874
Tim Pawlenty: $101,515
Rick Perry: $58,900
Jon Huntsman: $28,250
Ron Paul: $13,104
Herman Cain: $2,715
Michelle Bachmann: $1,500
Newt Gingrich: $1,250

post completo http://infotricksblog.blogspot.com/2011/10/le-grandi-banche-di-wall-street-stanno.html