Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORA CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#116965

giorgi
Partecipante

[quote1320421518=Richard]
(Reuters) – China should await workable plans from Europe before Beijing puts money into any bailout package, an adviser to the Chinese central bank said on Friday, adding that China should insist on “certain controls” over how the money will be used.

Li Daokui told a forum in Beijing that China would also likely work with other BRICS countries, namely Brazil, Russia, India and South Africa, in possible moves to help Europe overcome its debt crisis.
http://uk.reuters.com/article/2011/11/04/us-china-gdp-li-idUKTRE7A30UP20111104

“If we (China) inject money, we must have certain controls. We cannot say that we give you money and you spend the money at will. You are the rich, you borrow money from the poor. It's not right for you to continue to lead a luxurious life,” Li told reporters.
[/quote1320421518]

Hanno ragione!
Loro ci mandano le loro materie e noi in cambio ci diamo i nostri soldi, quindi non si fidano più ne dagli Americani e nemmeno da noi Europei, proprio perché è tutta carta stampata che non ha nessun valore e continuano a far vedere le borse in movimento ma è tutta una messa in scena per poter tirare avanti il più possibile ma oramai siamo tutti al fallimento compreso coloro che dicono che stanno meglio di noi, è troppo tempo che si sta giocando coi soldi e questo gioco ora come ora ci sta lasciando il segno della fine dei tempi.

Se una persona non ha i soldi non può spendere ciò che non ha, al massimo spende solo se gli viene dato un finanziamento, ma questo finanziamento deve poi essere riscosso, ma se la persona non ha disponibilità in futuro di estendere il debito, già è un fallimento.

Stanno mettendo i titoli di stato con interessi più alti ma poi questo stato non avrà mai la possibilità di rendere i soldi avuti in prestito perché in questo modo si addebita sempre di più, già il nostro debito è molto elevato e ogni anno che passa non riusciamo nemmeno a pagare gli interessi, figuriamoci se dovessero poi restituire anche il deposito.

È un meccanismo del tutto sbagliato e proprio questi politici ci stanno portando al fallimento.

I soldi sono frutti solo se vengono da un lavoro mentre se è sostenuto su titoli o borse significa che è già è in fase di una piaga che qualche d'uno dovrà pagare e dato la nostra situazione saranno i cittadini quelli più deboli che dovranno stringere fortemente i denti.

Sono tutti bravi a parlare ma di fatti giusti nessuno vuole mettere in pratica e fino che si va avanti in questo modo la speranza non si può vedere, e per risanare il tutto bisogna capovolgere completamente tutto questo sistema mondiale.

http://files.splinder.com/3444ed857085225e57fe47e393a55000.pdf