Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#116988

giorgi
Partecipante

[quote1320798885=farfalla5]
[quote1320796860=giorgi]

Gli oscuri vorrebbero creare una guerra mondiale, non possono più andare avanti con queste politiche e il loro modo per ricominciare è distruggere ciò che esiste per poi ricominciare di nuovo ed ecco che per loro inizia il lavoro delle costruzioni che le guerre hanno distrutto, poi non vogliono che i popoli abbiano a stare bene ed infatti ci creano sempre il bastone fra le ruote creando panico e paura proprio perché in questo modo l'umanità invece che progredire si perde nelle tenebre e con questo facciamo altro che essere sottomessi.
Ma gli è proibito di creare una guerra atomica e quindi come vediamo tutti i mercati mondiali non sanno più cosa fare e per tirare avanti il più possibile ne inventano di tutti i colori ma sono tutte messe in scena proprio perché senza una guerra questi oscuri hanno finito il loro dominio, il vecchio deve sparire perché si apra il nuovo.

[/quote1320796860]
Non so cosa sia tutto questo caos, mi vengono i brividi al pensiero che tutto sia stato programmato e pilotato. Dopo aver letto la Legge dell' Uno mi piace credere che dietro ogni complotto ci sia un disegno cosmico…e niente può fermare quello che deve succedere.
[/quote1320798885]

Questo caos è forte per il fatto che questi oscuri non vogliono cedere, dato che per molti millenni hanno avuto in mano il compito di tenere sotto pressione l'umanità e quindi pensano che la vittoria sarà ancora la loro ma dato che siamo al termine del ciclo, quindi tutto deve trasformarsi e tutte le persone che hanno i requisiti per fare il salto di dimensione a questi è il momento di uscire da questa vita di prigione.

Basta vedere i segni sia in terra che in cielo che in questi ultimi anni sono sempre stati in forte aumento e proprio per prepararci del nuovo cambiamento, perché se aspettiamo che le notizie giornalistiche ci tengono informati della verità mai questa l'avremo senza tutti questi segni e sta quindi ad ognuno di noi di avere un minimo di comprensione di tutto ciò che possiamo percepire non dai mass media ma da queste verità.