Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#117036

giorgi
Partecipante

Ha cambiato il governo italiano perché il vecchio governo non andava bene ma questo governo inizia a parlare di sacrifici per far si che il debito italiano man mano si cancelli.

Dunque a mio avviso se queste persone chiedono sacrifici, questo significa che non sono dalla giusta parte, proprio perché i sacrifici come al solito sono sulle spalle dei cittadini più deboli, mentre coloro che vivono senza nessun problema finanziario continueranno ad esserlo.

I prodotti tossici sono stati enormi e si continua a produrli con speculazioni in borsa e in titoli, fino che queste ingiustizie non verranno eliminate significa che gli interessi saranno ingiusti per moltissima popolazione, invece che aiutare i più deboli si rafforzano chi questi problemi non gli toccano.

Quello che a mio avviso quando un nuovo governo si mette sulla strada di fare riforme che queste riforme di nuovo danno tagli e questi tagli peggiorano ciò che oggi giorno crea già dei problemi, queste persone che dominano invece che portare il bene alla popolazione fanno l'interesse alle persone che hanno la potenza del denaro.

Dunque tutta questa politica è una presa in giro è tutta una montatura proprio perché questo denaro sta per essere messo da parte dato che nessuno vuole cambiare radicalmente tutte queste leggi esistenti che sono quelle di creare lavoro, mentre il lavoro non è più possibile che sia per tutti dato che la tecnologia sempre più lavoro è preso in mano a queste macchine automatiche che sono oramai a tutte le categorie e poi fra altro con la concorrenza sarà sempre più difficile che dove la mano d'opera è più cara, quindi è proprio li che la mancanza di lavoro ne è più sentita.

Invece che dare lavoro a tutti che è poi inutile produrre il superfluo o lavorare per cose inutili che non portano nessuna ricchezza ma che creano solo spreco, dovrebbero tagliare tutti i soldi che sono sprecati, sia per le guerre che sono totalmente sbagliate e sia la sanità che invece di capire perché ci sono sempre più malattie che basta correggere ciò che ci fanno ammalare si continua a potenziare le strutture ospedaliere che queste ci portano ad enormi costi, che se vedessero la causa e si lavori per eliminare tutto ciò che ci porta poi a certe malattie, quindi lavorando su questo senso i costi scenderebbero moltissimo e tutti questi soldi ricavati sarebbero serviti a dar il giusto vivere chi rimane tagliato fuori dal lavoro.

Dunque per concludere non è cambiato nulla anzi vorrebbero dar da credere che avendo cambiato il governo che questo faccia l'interesse dei cittadini per salvare l'Italia invece questo governo è proprio quello di mettere ancora una volta in pericolo moltissimi cittadini che sono quelli già poveri.

Non diamo per scontato tutto quello che ci viene dato speranza perché questa speranza se non ha una giustizia per tutti non può dunque essere quella che risolverà il problema.

Tutte le nazioni sono in crisi e ogni nazione vorrebbe portare più sacrifici ad altre nazioni per far si che la loro abbia una maggior durata per tirare avanti, ma man mano cadrà una nazione e poi toccherà ad un'altra e proprio perché cambiano le leggi ma non cambiano i sistemi che in questo modo non sono più accettabili, e ciò significa che tutto questo modo di portare avanti la politica è dominato da questi oscuri che questi non vorrebbero che mai avremo una libertà e una giustizia per tutti, ma i tempi per questi ingiusti man mano sta per avere una giustizia che finalmente saranno messi da parte per sempre perché la destinazione della terra non è quella di continuare in questo modo ma è quella di mettere le cose al proprio posto e che finalmente chi ha pagato arrivi ad avere la giustizia che tutti dovrebbero ottenere.