Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#117321
Richard
Richard
Amministratore del forum

I Pericoli della Riforma Monetaria
Ven, 09/12/2011 – 09:28
“End the FED”, un obiettivo necessario ed auspicabile per risanare dalle fondamenta il sistema monetario; Ron Paul l'ha fatto conoscere anche a Main Street, quella porzione di popolazione che fino allo scoppio della bolla immobiliare ignorava completamente le questioni finanziarie (o perlomeno se ne interessava “ciclicamente”). Ma ora, in vista delle elezioni 2012, sempre più soggetti adottano tale slogan per fare breccia nell'elettorato; ma non tutti lo fanno per il bene di Main Street. Prendiamo ad esempio Kucinich:
“[…] Il National Emergency Employment Defense (NEED) Act del 2011 metterebbe la Federal Reserve, un'istituzione privata quasi governativa che controlla la politica monetaria della nazione, sotto il Tesoro degli Stati Uniti.”
Ecco quando dicono che è privata bisogna iniziare a grattarsi il capo; “guarda caso” poi la stampante finirebbe al governo.
“[…] La FED crea denaro dal nulla, lo dà alle banche, le banche lo tengono a deposito, guadagnano un interesse, pagano lauti bonus mentre il resto dell'America soffre. La FED crea denaro dal nulla per le banche.”
Interessante. Ciò è vero. Ma si “scorda” di dire che gli utili della FED poi finiscono al governo.
“[…] Recuperare il potere del Governo Federale di creare moneta”
Direi che ci possiamo fermare qui.
http://johnnycloaca.blogspot.com/2011/12/i-pericoli-della-riforma-monetaria.html

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.7444
……….