Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#117378
Richard
Richard
Amministratore del forum

Scrive anche di questo mi pare..

Ne ha parlato a Washington Raymond Baker, direttore del CSIS (Center for International Policy), sostenendo che gli enormi volumi finanziari illeciti -vengano da evasione fiscale, fuga di capitali, prostituzione, droga e armi -rappresentano ormai «una minaccia per la stabilità e la prosperità mondiali».

Il denaro riciclato, sottratto alla patria o al fisco, esportato e movimentato nei circuiti illeciti rappresenta ormai dal 2 al 5% del prodotto lordo mondiale: è il PIL di una super -potenza.

LA DROGA

Il commercio globale della droga vale da 120 a 200 miliardi di dollari, quello della contraffazione (di merci o di monete) tra 80 e 120, il racket dei vari spacci di carne umana tra i 50 e i cento. In tutto, la criminalità vera e propria movimenta da 300 a 550 miliardi di dollari.
….
http://85.44.147.146/notizia.php?id=10841&id_sez=4

Su tale liberalizzazione è nata tutta un’industria finanziaria: paradisi e nicchie fiscali, false «fondazioni», apparati bancari di riciclaggio, ditte fiduciarie, società anonime consistenti in caselle postali…

http://www.vrfinanza.eu/Programma%20ad%20alto%20rendimento.html