Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#117445
Richard
Richard
Amministratore del forum

http://www.signoraggio.info/index.php/7-notizie/50-il-ritorno-di-lord-james-of-blackheath-15-trilioni-di-dollari-e-750-000-tonnellate-d-oro
Lord James of Blackheath, barone e business man con una variegata carriera alle spalle nella City londinese, è venuto alla ribalta delle cronache internazionali il 1° novembre 2010 per il discorso tenuto presso la Camera dei Lord, nel quale parlò di una Fondazione X, di altissimo profilo, che si sarebbe resa disponibile a finanziare vasti progetti nel Regno Unito, per un valore iniziale di 5 miliardi di sterline ed eventuali altri 17 successivamente. Tutti gold-backed, garantiti cioè da oro fisico, reale. Questo discorso generò vaste discussioni e ricerche sull'esistenza o meno di tale Fondazione e, in caso positivo, di quale Fondazione si trattasse. Varie ipotesi furono formulate, e la più “gettonata” risultò essere l'ipotesi secondo la quale si trattasse dell'OITC (Office of International Treasury Control) o, quantomeno, qualcuno che si spacciava per l'OITC o qualche Fondazione ad essa connessa…

Dopo quella vicenda, Lord James non dette più particolare scalpore almeno fino alla giornata di ieri, 16 febbraio 2012, quando nel pomeriggio ha tenuto un nuovo intrigante discorso alla Camera dei Lord, non parlando più questa volta di una misteriosa Fondazione X bensì di una non trasparente transazione finanziaria, avvenuta tra aprile e maggio del 2009, per un ammontare totale di 15 trilioni di dollari. Trasferiti, secondo Lord James, all'HSBC di Londra e poi in parte movimentati sulla Royal Bank of Scotland. Il proprietario di tali fondi risulta essere un certo Yohannes Riyadi.