Rispondi a: Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

Home Forum MISTERI Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto Rispondi a: Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

#11774
Richard
Richard
Amministratore del forum

Potresti spiegare brevemente, per chi ancora non la conoscesse, la tua teoria del Vuoto Quantomeccanico?

La Teoria del Vuoto Quantomeccanico (VQM) si basa sull’evidenza del “nuovo” Modello Atomico, che mostra nella struttura atomica la “posizione”, appunto, del VQM, nel dettaglio dello shell elettronico e del nucleo. Più di documentare tutto in un libro (cfr. Cosa sono e quanti sono gli elementi chimici), dove è riportato l’aufbau elettronico e la sequenza barionica nucleare, con la composizione in quark di ogni singolo barione, relativo ad ogni singolo Elemento, dall’Idrogeno al Copernicio (così si chiama ufficialmente l’atomo 112), non potevo fare. C’è anche l’immagine tridimensionale “reale” di ogni singolo Elemento. Mi pare di aver fatto capire con sufficiente chiarezza che quel “nero” dopo i numeri atomici 71-72 e 103-104 e tra i barioni a spin ½ e quelli a spin 3/2 è la stessa sub-stantis (sostanza!) che si trova “sprofondando” oltre i 13,7 miliardi di anni luce della grandezza dell’Universo. Non si tratta del “nulla” scoperto nel 2007 in Minnesota da Lawrence Rudnick facendo la termografia all’Universo e rilevando una “chiazza bianca” di un miliardo di anni luce cubi, ma del “Tutto”. Il pieno più pieno che c’è, poiché ha come ingredienti i due Rishoni V e T (rispettivamente il Vuoto-Vuoto-Vuoto e Ciò che può riempirlo).
http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo/ciack-si-fa-fisica-estrema.php