Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORA CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#117741
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

[quote1334925666=kappa88]
secondo me stiamo dicendo piu o meno le stesse cose :hehe:
cmq ci terrei a precisare che io non penso che siamo sotto il socialismo, “socializzazione delle perdite” significa solamente che per anni le banche e i grandi istituzi finanziari hanno in un primo momento guadagnato con la speculazione, grazie alla deregulation iniziata negli anni 80 in america e poi diffusasi nel mndo, ma poi quando hanno cominciato a perdere sono stati aiutati dagli stati per mezzo delle banche centrali con i nostri soldi, cioe hanno distribuito le perdite sul resto della popolazione.
bisogna essere chiari e dire che questo non è libero mercato autentico.
per quanto riguarda la questione del socialismo ti invito a leggere i miei post sul mio blo che trovi nella firma
[/quote1334925666]

In quel modo deformi il libero mercato, sono d'accordo… ma non puoi non pensare alla vita delle persone e ignorare il problema dei problemi. Il libero mercato da solo non basta. Per questo dico che ci vuole un sano equilibrio, che non è un accozzaglia come l'abbiamo oggi dove c'è il peggio di entrambi i sistemi.


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato