Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#117745
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1334934812=prixi]
vi prego di essere pazienti, perchè premetto che non ci capisco praticamente nulla di mercato e finanza … e che non ho la ben che minima idea se il mio pensiero possa avere una collocazione politica …
però sempre più spesso mi capita di pensare : ipotizzando un reset dell'attuale situazione … se a tutti fosse garantito un minimo per la soppravvivenza e se vuoi di più, attraverso il lavoro avere la possibilità incrementare questo minimo, ma fosse però stabilito un tetto massimo da non superare (ed una conseguente ridistribuzione delle ricchezze di chi ha sforato questo limite)… con una forma di “auto-controllo sociale” ….al di là dell'utopia, potrebbe essere risolutivo ?

[/quote1334934812]
il sistema implode con tutti gli sforzi che si fanno per tenerlo in questo stato estremamente sbilanciato e corrotto, quindi penso che ad un reset ci si arrivi e lo stiamo vedendo..
Penso che estirpando la parte o il meccanismo parassita che distrugge continuamente il naturale flusso vitale che dovrebbe e vorremmo andasse verso una maggior efficienza e prosperità ed equilibrio, vedremmo rapidamente una ridistribuzione più equilibrata e quindi una ricchezza generale accresciuta sotto diversi aspetti a parte i numeri nel conto in banca.
Il parassita però è mostruoso e fa di tutto per sopravvivere chiaramente..ma è sempre più alla luce del sole..