Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORA CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#117789
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

[quote1336596230=Richard]
capisco il punto
purtroppo è difficile toccare l'argomento “politica”, ho pensato di dare spazio all'argomento “crisi economica” e non ci vedevo tanto un “questo è meglio di quello” personalmente, ma piuttosto una panoramica sui giochi di potere fallimentari che ci tengono in questo stato di cose decadente..
e kappa è arrivato col suo lavoro nel nostro forum, quindi ho colto l'occasione

cosa ci sia di socialista o casinista personalmente non so..
però anche qui ad esempio ho trovato
“L’ultimo che trovate qui è molto interessante. Hummler è uno dei pochissimi a dare rilievo a una notizia di cui non c’è praticamente traccia sui media ma che rischia di essere decisiva per il futuro della Ue e dell’euro. Il presidente della Commissione europea Barroso ha affidato a Mario Monti il compito di elaborare un piano per rilanciare il mercato unico europeo. E Monti sta realizzando il piano che aveva delineato in un articolo sul Financial Times qualche tempo fa. Come spiego in questo articolo, intende promuovere l’armonizzazione fiscale tra gli Stati nell’ambito di un processo che si propone di modellare l’Europa sul modello scandinavo: più mercato intraeuropeo, più Stato, più tasse. Insomma, più socialista.
http://blog.ilgiornale.it/foa/2010/04/08/la-nuova-ue-socialista-disegnata-da-monti-affossera-leuro/
[/quote1336596230]

Fosse vero… hahaha
Nei paesi scandinavi se perdi il lavoro o non lo trovi, ti danno un assegno di sostegno e ti aiutano a trovarne uno. I servizi pubblici sono stellari rispetto a quelli da terzo mondo a cui siamo abituati qui (per dirtene una, si libererebbe tantissimo il traffico cittadino e tanto inquinamento in meno). Al momento per chi deve andare a lavorare, anche in città grandi come la mia, è quasi proibitivo prendere i servizi pubblici: sono totalmente inaffidabili, sporchi, sovraffollati e talvolta pericolosi.
Poi anch'io sono a favore dell'abbassamento di tasse… ma è sempre un argomento fallace e relativo al vero argomento ignorato da tutti i partiti: il potere d'acquisto.
Tu preferiresti guadagnare 100 euro al mese, con tasse al 10%, o 20.000 euro lordi al mese con tasse al 50%?
Qui abbiamo stipendi da fame, tasse elevatissime, potere d'acquisto bassissimo e servizi pessimi che portano al cittadino che necessità di servizi migliori, come quelli sanitari, a sborsare migliaia di euro aggiuntivi alle tasse che paga.

Per non parlare del debito pubblico, che in realtà è esploso dopo la caduta del muro di berlino e con i governi “liberali”……

E' sempre molto pericoloso e fuorviante addebitare ad un idea politica “colpe” che sono tutte umane.

Valori come Socialismo, o Libertà… sono sempre relative… ci vuole un giusto equilibrio e nei modi giusti…
Per fare ciò ci vuole gente prima di tutto onesta e di coscienza.
Fino a poco fa ho ascoltato 5 minuti il Ministro Passera che parlava di rilancio dell'economia, finanziando le “grandi opere”…. Lo Stato che sborsa denaro pubblico, per finanziare lobby private del cemento…!!! che faranno guadagnare pochi…


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato