Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#117907
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

Stranamente non avevo mai letto su Wikipedia la storia “ufficiale” degli “Illuminati”, organizzazione nata, a quanto pare, alternativa alla “massoneria”.
Interessanti i riflessi politici e “filosofici/religiosi” odierni che possiamo leggere tra le righe:

[size=20]Illuminati
Gli Illuminati, o più precisamente l'Ordine degli Illuminati, è il nome di una società segreta bavarese del secolo XVIII. Il nome è però stato associato a torto a numerose società segrete di matrice occulta.

L'Ordine degli Illuminati (in tedesco: Illuminatenorden) venne fondato a Ingolstadt (Germania) il 1 maggio del 1776 da Johann Adam Weishaupt (1748-1830), come alternativa alla massoneria, assumendone una struttura analoga.

Molto si sa sulle vicende della prima fase di questa associazione, grazie soprattutto alla tesi di dottorato dello storico e germanista René Le Forestier (1868-1951), che ebbe accesso a parecchi documenti andati persi durante le due guerre mondiali.

La società degli Illuminati, il cui nome completo è Illuminati di Baviera, nasce nel 1776, inizialmente con il nome di “Ordine dei Perfettibili”, poi cambiato in “Illuminati” (Illuminatenordens), ad opera di Adam Weishaupt (1748-1830), professore di giurisprudenza all'Università di Ingolstadt, assieme agli studenti Anton von Massenhausen (1758-1815) e Max Merz (1758-1807).

La società si forma come alternativa alla nascente massoneria tedesca, pur mantenendo i caratteri di segretezza e divisione gerarchica su base iniziatica. Per aumentare il prestigio dell'associazione, le si attribuisce un finto passato storico, con un tono autocelebrativo. Ciascun membro assume un nome mitico, e viene creata una prima gerarchia.

All'inizio i membri sono solo studenti universitari, con l'intento dichiarato di diffondere le opere dei Lumi all'interno di uno stato, la Baviera, che proibiva gran parte di tali scritti. Inoltre[u] si propongono di operare un perfezionamento morale dei loro membri, e di riunire la Germania, e poi l'Europa, per ottenere il ritorno allo “stato di natura”[/u], in cui gli uomini sarebbero vissuti in pace tra loro.

In realtà, il pensiero di Adam Weishaupt era molto più occulto, per esempio sosteneva che: «ogni uomo capace di trovare in se stesso la Luce Interiore… diventa eguale a Gesù, ossia Uomo-Re…». Apparentemente l'insegnamento segreto panteista che veniva impartito agli adepti asseriva che: «…tutte le religioni si fondano sull'impostura e le chimere, che tutte finiscono per rendere l'uomo debole, strisciante e superstizioso, che tutto, nel mondo, è materia e che Dio e il mondo non sono che un'unica cosa». Weishaupt ancora aggiungeva che: «per raggiungere la società ideale si deve passare, per parecchie generazioni, attraverso l'esperienza della società autoritaria».

La società divenne più organizzata con l'affiliazione nel 1780 del barone Adolf von Knigge (1752-1796), il quale, conoscendo i rituali massonici, suggerì a Weishaupt una riorganizzazione della società.
fonte: [link=http://it.wikipedia.org/wiki/Illuminati]http://it.wikipedia.org/wiki/Illuminati[/link]


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato