Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORA CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#117928
Richard
Richard
Amministratore del forum

BOLOGNA – «Consentitemi di dire che uno Stato che non fa fronte ai suoi pagamenti non è uno Stato civile e che dietro ai suicidi di tanti imprenditori ci sono caso di insolvenza da parte della Pubblica Amministrazione o di grandi imprese». Chiude così il suo secondo intervento, durante la tavola rotonda organizzata dal Consorzio Cooperative Costruzioni a Bologna, Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-07-02/squinzi-tecnici-bastano-tornare-193540.shtml?uuid=AbAVYl1F

«L'Italia ha perso, l'Italia ha vinto. Contro la Spagna lo spread è stato di 4 a 0 a favore degli iberici. Noi abbiamo fatto la parte del toro, o forse del bue. Chi ha vinto? Le banche spagnole, che hanno finanziato il calcio (senza di loro non esisterebbero né il Barcellona, né il Real Madrid attuali) e che oggi vengono salvate dalla Bce, e quindi anche dall'Italia, con 100 miliardi di euro. Ha vinto il calcio più indebitato». http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-07-02/grillo-vinto-ieri-sera-134538.shtml?uuid=AbOZqZ1F

«Non ci sono più margini per altri provvedimenti restrittivi. Nuovi tagli sarebbero insostenibili e metterebbero a rischio i nostri investimenti e l'intero settore. Anche sull'occupazione finora abbiamo “tenuto”, ma siamo al limite estremo». Le aziende farmaceutiche a capitale italiano scendono in campo contro la manovra che sembra destinata a colpire anche il farmaco made in Italy.E' quasi un appello-manifesto quello che lanciano insieme, a nome di tutto il gruppo delle industrie italiane, Lucia Aleotti (vicepresidente della Menarini e vice presidente di Farmindustria), Alberto Chiesi (presidente Chiesi) e Giovanni Recordati (presidente Recordati). http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-07-01/farmaceutico-allarme-081108.shtml?uuid=AbL1My0F

Ammontano a ben 254,7 milioni di euro i debiti del ministero della Difesa al 31 dicembre 2011 come è emerso nel Rapporto di performance 2011 trasmesso il 23 giugno dal ministero della Difesa al Parlamento. Il Rapporto indica che il debito «appare come conseguenza diretta della situazione di ipofinanziamento che la Difesa ha continuato a registrare; ciò ha indotto a posporre pagamenti da effettuare». http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-06-29/difesa-compera-paga-bollette-164217.shtml?uuid=AbBE7D0F

L'Fbi ha arrestato a New York Peter Madoff, fratello minore di Bernard, l'ex finanziere condannato a 150 anni di carcere per una truffa da 50 miliardi di dollari. L'arresto era atteso: oggi, Peter Madoff – secondo quanto appreso dai media americani – si dichiarerà davanti ai giudici colpevole di aver falsificato rendiconti e dichiarazioni ufficiali relativi alla frode del fratello, dopo l'accordo raggiunto tra i magistrati e i suoi avvocati. http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-06-29/arrestato-fratello-madoff-153857.shtml?uuid=AbJ3KD0F

TRANI – Sul caso Italia gli analisti di Standard&Poor's si sono spaccati. Nelle ore immediatamente precedenti la diffusione, il 13 gennaio scorso, del report di declassamento del debito sovrano italiano (da A a BBB+), con giudizi negativi anche sul sistema bancario, in casa S&P si è consumata una spaccatura molto significativa. http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2012-06-29/rating-banche-mail-accusa-222719.shtml?uuid=AbrVuO0F

Un esercito di truffati: quasi 1700 risparmiatori della “Roma bene”, ma solo trecento hanno poi sporto denuncia. E ieri per Gianfranco Lande, il “Madoff dei Parioli”, l'ex consulente finanziario che ha raggirato molti vip e professionisti della capitale, è arrivata la condanna a nove anni di reclusione e l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2012-06-29/nove-anni-madoff-parioli-064222.shtml?uuid=AbVlPvzF

«Disonestà elevata a sistema». Le parole che Martin Taylor, ex ceo di Barclays bank, ha piantato in gola al suo – indiretto – successore, Bob Diamond, vanno completate con «incompetenza e follia». È questo il quadro che emerge dalla lettura incrociata delle cronache bancarie al di qua e al di là dell'Atlantico: disonestà, incompetenza, follia. http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2012-06-29/barclays-morgan-tornano-scandali-064149.shtml?uuid=AbnWPvzF
La vicenda delle maxi-perdite di 9 miliardi di JP Morgan sui derivati dimostra che poco o nulla è cambiato nel mondo della finanza-casinò dopo la bancarotta di Lehman Brothers, avvenuta il 15 settembre 2008. Cinque anni fa. http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2012-06-28/nulla-cambiato-lehman-brothers-160331.shtml?uuid=AbGZkezF