Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORA CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#118023

Xeno
Partecipante

[quote1345827628=maraxma]
Quello di oggi è un venerdì molto caldo. Non tanto e non solo per la temperatura, ma perché vi è una convergenza di accadimenti sensibili per la vicenda globale.

Alla convention Repubblicana di Tampa, in cui Mitt Romney presenterà ufficialmente la candidatura sua e del suo vice, è previsto un uragano con momento culminante proprio a Tampa, all’ora del discorso principale.

Drake ha avvertito che questo fine settimana potrebbe esserci un forte momento di crisi e ha consigliato di lasciare le grandi città perché potrebbero esserci scontri armati.

Infine nel corso della giornata di oggi Neil Keenan, il legale che da tempo manda avanti la vertenza contro l’elite globalista che coverna occultamente il mondo, depositerà nuovamente – confortandoli con massicce evidenze probatorie – i Liens, documenti che equivalgono a mandati d’arresto, nei confronti della Fed, della BCE e di numerose banche centrali.

A tale proposito, in risposta a questo articolo di Lloyd Blankfein, CEO di Goldman Sachs, recentemente apparso sui media, che titolava: “è il momento di scommettere su un grande ritorno dell’Europa”, ecco il messaggio che Neil lancia in risposta, come avvertimento a quelle persone che con Blankfein stanno orchestrando la rovina dei paesi sotto controllo occidentale.

Jervé

http://www.iconicon.it/blog/2012/08/keenan-risponde-blankfein/
[/quote1345827628]
Questo tipo di notizie non mi entusiasmano per il semplice fatto che è tutto un teatrino fatto per loro.
Tutti i candidati -poi eletti-si rivelano sempre pupazzi e Mitt Romney non è da meno difatti Goldman Sachs di cui si cita nell'articolo è uno dei primi “sponsor” del candidato
Senza parlare poi dell'inciucio cattolico…che sarebbe una storia a se.(cioè si turano il naso per appoggiare un mormone mah)
Gli altri che potrebbero piacere, o si sono ritirati o ricevono misery money (vedi R.Paul)

Riguardo a Drake mi sembra allarmismo (tentato allarmismo?)
(c'è qualche link in merito?)