Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#118206
Richard
Richard
Amministratore del forum

Mps, ora si valuta anche l’ipotesi di truffa. Al setaccio bonifici per 17 miliardi
L'inchiesta trova nuovi spunti e segue nuove tracce. Ci sono i miliardi che viaggiano da una parte all’altra dell’Europa e arrivano fino in Asia, operazioni finanziarie complessissime corrisposte per cassa, dunque cash, mancanza di una “due diligence” formale, prezzi che lievitano di 4 miliardi in due mesi. Intanto la Fondazione sembra pronta a mettersi da parte. Incontro Grilli Draghi
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/29/mps-ora-ce-anche-lipotesi-di-truffa-al-setaccio-bonifici-per-17-miliardi/482724/

Asia, operazioni finanziarie complessissime corrisposte per cassa, dunque cash, mancanza di una “due diligence” formale, prezzi che lievitano di 4 miliardi in due mesi, una montagna di operazioni sui derivati, da sempre un rischio per gli investitori, che potrebbero celare aggiustamenti di bilanci e nascondere la verità agli organi di controllo, ..

Lista Lagarde, l’elenco degli evasori che hanno trafugato miliardi di euro fuori dal paese verso la svizzera HSBC, con nomi eccellenti della politica e dell’imprenditoria ellenica. E al cui interno si sospetta vi siano fondi neri, tangenti per fornitura di armi e per le Olimpiadi del 2004. Il dipartimento crimini finanziari (lo Sdoe) denuncia che i ministeri competenti non hanno ancora inviato i funzionari per proseguire nelle indagini sulla Lista Lagarde perché è scritta in lingua francese. E così si rischia di tardare ulteriormente il raffronto incrociato tra i 2000 nomi della Lista (c’è anche il consigliere economico del premier), i proprietari di immobili fuori dal Paese e i 54mila greci che hanno conti correnti all’estero per una mera deficienza tecnica, nonostante fiotte di interpreti e traduttori che affollano gli uffici di ministeri ed enti pubblici.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/28/grecia-indagine-su-lista-lagarde-non-prosegue-perche-e-scritta-in-francese/482457/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/28/dai-swap-ai-cds-cosa-sono-derivati/482462/
Derivati, dagli swap ai cds: ecco le “scommesse” che inguaiano le banche
In tutto il mondo valgono 637 mila miliardi di dollari, circa dieci volte il Pil mondiale, e hanno scatenato i maggiori scandali economici degli ultimi anni. Ma i guadagni che garantiscono li rendono difficili da abbandonare. L'utilizzo di questi strumenti finanziari ha causato buchi pesanti nei bilanci di alcune delle più grandi banche, dai colossi di Wall Street a Mps

L’allarme derivati è scattata con la crisi finanziaria del 2008, causata appunto da una categoria particolare di questi strumenti finanziari. Tali derivati erano costruiti sui mutui che sarebbero diventati presto spazzatura perché i sottoscrittori, che li avevano ottenuti a prezzi bassissimi, non avrebbero saputo più come pagarli. La crisi del settore immobiliare ha quindi trascinato con sé il mercato dei derivati e lo stesso settore bancario, scatenando poi una reazione a catena. E, da allora, l’allarme derivati non è sicuramente rientrato. L’utilizzo di questi strumenti finanziari ha infatti causato buchi pesanti nei bilanci di alcune delle più grandi banche di tutto il mondo, dai colossi di Wall Street all’italiana Monte dei Paschi di Siena.
———–
:eyebro: mi ricorda quasi un certo articolone di wilcock..ma quasi eh…solo quasi..