Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo Rispondi a: CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

#118290

giorgi
Partecipante

[quote1364452943=Solone]
Non sarò Buddha, ma non mi turba certo Nessuno, nè tanto meno mi tocca, altrimenti se ne pente, ma tu sei sicuro di non essere bugiardo in questa vita? E come fai a sapere con certezza cos'eri nell'altra? Te l'ho detto, il karma non esiste, esistono i cattivi, altrimenti io verrei a nuocerti per punirti del tuo karma e tu dovresti ringraziarmi.

Buddha non ha capito niente, era solo un principe annoiato, che alla fine della sua inutile ricerca pensò che l'unica cosa buona era riempirsi il ventre, ecco perchè ha quel pancione.

Ora impara da Gesù il Cristo la verità di questa vita o prova:

“Il mondo ama ciò che è suo, e se vi odia è perchè prima di voi ha odiato me”.

Fanne tesoro finquando ti resta il tempo, il nuovo mondo sta nascendo, non restare ancorato al vecchio, non ti conviene.

Vai, confessati e non dare da mangiare al troll, cioè a me, segui lo sciame che non risponde più ai miei reply, senti i bei consigli che ti mandano in PM quei saggi pieni di luce.
[/quote1364452943]

Che non ti turba nessuno da come ti sei espresso a me non sembra perché ce l'hai con questo sistema mondiale di cui non accetti la situazione attuale, quindi non è che non ti tocca, anzi ne sei pienamente toccato.

Io non posso essere bugiardo altrimenti mi mentirei me stesso, se poi tu non credi alle mia parole ne puoi farne a meno.

Io non ho un minimo sapere di quello che ero nell'altra vita ma ho la mia certezza di quello che sono di questa vita, e di quello che ho sperimentato su me stesso.

Il karma che non esiste lo dici tu e se non ci credi puoi benissimo fare la tua esperienza andando contro corrente riguardo alle leggi divine, poi col tempo, non so dirti quanto tempo o quante vite ma un bel giorno avrai la prova se quello che non credi è falso o reale.

I cattivi esistono perché qui su questa terra esiste la dualità, ed essendoci la dualità è logico che ci sono individui ancora non evoluti, ed essere messi tutti assieme più o meno ne rimaniamo in un certo senso coinvolti.

La storia del Buddha era un principe annoiato ed ha capito che non è il denaro che lo faceva felice, ed ha cambiato la vita ma faceva parte del suo karma il quale era di fare il salto finale.

Io non ti ringrazio e nemmeno ti vado contro, ma rispondo in base alle mie conoscenze.

Io da Gesù ho imparato tante cose ed ho capito che non è il Gesù che spesso e volentieri ci hanno scritto sui testi, ma è stato un Gesù molto più giusto, e quel Gesù oggi giorno è presente con un corpo qui sulla terra:
http://risveglio.myblog.it/media/02/02/1195178601.pdf

Infatti dici giusto il nuovo mondo sta nascendo, “non stare ancorato al vecchio” il che significa anche che è importante cambiare, non stando più legati ai vecchi sistemi perché tutto ciò che è stato ingiusto e non si corregge cadrà pian piano ed una volta che cade non si rimette più in piedi.

La confessione per me non serve a nulla mi sarà servita negli anni passati ma ora come ora per me non mi è più utile, perché conosco molto bene come funziona la vita e se sgarro ne sarò attento e cerco in tutti i modi di correggermi, perché le leggi divine sono infallibili e più ti avvicini e con più le rispetti con più hai il giusto risultato.

Io butto l'amo e poi se una persona non trova pane per i suoi denti fa altro che lasciarlo, quindi cerco di non sprecarmi inutilmente.