Rispondi a: Georges Ivanovič Gurdjieff

Home Forum L’AGORA Georges Ivanovič Gurdjieff Rispondi a: Georges Ivanovič Gurdjieff

#118812

Nuzzi
Partecipante

[quote1290304016=giusparsifal]
[quote1290302713=Nuzzi]


mi sembra che il testo dica esplicitamente che le tre forze sono in opposizione
[/quote1290302713]

La soggettività è sempre dominatrice:
Tu pensa che quel che per te è “esplicito” per me non lo è… In quella frase avevo capito che c'erano “tre forze differenti o opposte”, nel senso di tre forze “differenti” o di tre forze “opposte”.
Non necessariamente opposte, quindi, anche solo differenti…

[/quote1290304016]

Quella “o” è in effetti molto particolare.
Ci avevo riflettuto un po' e mi ero chiesto: perchè dire “differenti o opposte”?
Differente e opposto hanno significati molto lontani, dire che una cosa è differente è molto diverso che dire che è opposta!
Quindi mi sono detto: siccome “opposto” è più preciso di “differente” (perchè due cose opposte sono di certo differenti mentre due cose differenti non necessariamente sono opposte) allora preferisco prendere quello come idea di Gurdjeff. Quindi le forze le ho pensate opposte.
Però è ovvio che tu possa assumere come migliore leggere la frase con “differente”, in questo caso la mia domanda è completamente inutile 🙂