Rispondi a: Georges Ivanovič Gurdjieff

Home Forum L’AGORÀ Georges Ivanovič Gurdjieff Rispondi a: Georges Ivanovič Gurdjieff

#118822
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1309257108=ezechiele]
mi piacerebbe avere la vostra opinione su questa affermazione

OGNI FENOMENO, SU QUALUNQUE SCALA ed in qualunque mondo possa avvenire, dai fenomeni molecolari a quelli cosmici, è il risultato della combinazione o dell’incontro di tre forze differenti o opposte. Il pensiero contemporaneo comprende l’esistenza di due forze, e la necessità di queste due forze per la produzione di un fenomeno: forza e resistenza, magnetismo positivo e negativo, elettricità positiva e negativa, cellule maschili e femminili, e via di seguito. Non osserva però neppure queste due forze sempre e dovunque. Non si è mai sollevata una questione rispetto alla terza forza, oppure se la questione è stata sollevata, non è quasi stata udita.

FRAMMENTI DI UN INSEGNAMENTO SCONOSCIUTO

[/quote1309257108]
direi che ci siete sul punto..al momento mi viene in mente..
espansione, contrazione e rotazione
esteriorizzazione, interiorizzazione, volontà


Il cerchio a sinistra in basso sarebbe la prima dimensione, col simbolo di un punto nel mezzo del vuoto. Il cerchio di sopra rappresenterebbe questo punto che entra in movimento, allargandosi a spirale dal suo centro. Ecco la seconda dimensione, la prima volta in cui il moto avviene in un medium altrimenti statico, formando una superficie piatta.
Infine, il basso a destra, la terza forma, rappresenta la prima volta in cui questa energia a spirale porta la sua forma a divenire entità tridimensionale. Se guardiamo l'immagine di sotto, possiamo infatti vedere come spirale descriva completamente la forma di una piramide o la metà superiore di un ottaedro.
https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4618
http://divinecosmos.com/index.php?option=com_content&task=view&id=242&Itemid=30

Poi…

Spiritualità, mentalità e l’essere fisico sono tutti una sola cosa, eppure possono davvero dividersi e funzionare uno senza l’altro — e uno a spese dell’altro. Rendili cooperativi, rendili come uno solo nel loro proposito — e avremo una maggiore attività. 307-10

Il corpo è fatto del fisico, del mentale, dello spirituale. Tutti questi hanno la loro legge che opera una con l’altra e il tutto è l’uomo fisico; però non trattate le condizioni fisiche interamente attraverso le leggi spirituali o mentali aspettandovi che rispondano come uno. E nemmeno trattate le condizioni spirituali o mentali come materiali; perché la Mente è il costruttore e attraverso l’applicazione mentale delle leggi che riguardano il fisico, il mentale e lo spirituale si diventa tutt’Uno con il tutto. 4580-1

La base, l’inizio della legge va avanti fino in fondo. E ciò che viene o comincia dapprima viene concepito nello spirito, cresce nel mentale, si manifesta nel materiale. 2072-10
Ciò che è stato, ciò che è, ciò che può essere, — queste cose sono sempre fondate in ciò che viene riassunto con :”Il Signore tuo Dio è Uno” (Marco 12:29).

Padre– Dio è come il corpo, o come il tutto. La mente è come il Cristo che è la Via. Lo Spirito Santo è come l’anima, o — nell’interpretazione materiale — propositi, speranze, desideri. 1747-5

Mentre il corpo è soggetto a tutte le influenze della materialità, esso può essere controllato — cioè nelle emozioni — dalla mente. E la mente può essere diretta dallo spirito.2533-1

E.Cayce
ecc.. https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3911.9