Rispondi a: Oggi come oggi si arriva a pensare addirittura che Dio non esiste…

Home Forum L’AGORÀ Oggi come oggi si arriva a pensare addirittura che Dio non esiste… Rispondi a: Oggi come oggi si arriva a pensare addirittura che Dio non esiste…

#119362

Omega
Partecipante

[quote1380755886=Xeno]
Credo in realtà che il messaggio di osho non possa essere capito con il ragionamento abituale
Anchio non riesco a capirlo…
[/quote1380755886]
Quelle risposte che l'Umana Creatura pretende solitamente, non la fanno avanzare ma piuttosto regredire perché l'uomo ordinario si aspetta di “sapere” qualcosa che comunque non è in grado di accogliere, perciò tende a memorizzare nuove informazioni solo per accantonare la vera 'Ricerca' – per sentirsi arrivato senza arrivare nell'Essere, l'Essenza, dunque in fondo da nessuna parte, in quanto (sorpresa !) il Mondo risulta perfetto così com'è, i Giusti Gioiscono, i delinquenti soffrono (è questa la perfezione, per me), una situazione insopportabile ed una “ipotesi” inconcepibile per chiunque si identifica con il corpo e le apparenze. Il giorno quando una Coscienza smette di fare le domande inutili, vuol dire che ha sperimentato abbastanza, interiorizzato, e compreso il suddetto principio sul quale si regge l'intera realtà conosciuta e ignota. Certo, anche la Natura soffre, gli Anima-li soffrono, ma questo è dovuto al fatto che ogni civiltà nel Cosmo deve imparare a produrre quello di cui ha bisogno senza modificare o avvelenare l'ambiente, senza più volontà di possedere oggetti e soggetti poiché la Vita è esattamente il contrario del possedere, colui che possiede non vive. E' responsabilità di ognuno; la struttura dell'universo o Archetipo non potrebbe mai farlo al nostro posto, ecco perché la credenza in Dio mistico è molto pericolosa, il massimo che può fare l'infinito è ospitarci, GRATUITAMENTE. Siamo davvero riconoscenti, oppure ci illudiamo che tutto ci è dovuto e che le divinità lavorano per noi?